Iscriviti
Genova

Genova, varata la norma anti-pipì: chi esce con il cane deve portare con sé la bottiglietta

I padroni dei cani dovranno munirsi di bottigliette per eliminare la pipì dei loro fidi animali. Chi trasgredirà la normativa, verrà multato dai 50 a 300 euro.

Cronaca
Pubblicato il 24 luglio 2019, alle ore 00:35

Mi piace
6
0
Genova, varata la norma anti-pipì: chi esce con il cane deve portare con sé la bottiglietta

Da oggi, nel capoluogo ligure, è severamente vietato lasciare le tracce della pipì del proprio cane per strada. Si potrà passeggiare liberamente con il proprio amico a quattro zampe solo portando con sé una bottiglietta d’acqua per ripulire ed eliminare ogni traccia del passaggio del proprio cane.

Savona, Chiavari, Moneglia, Santa Margherita Ligure e Sori sono le altre città liguri che hanno già messo in atto l’obbligo. Ormai, le persone residenti in questi comuni sono abituate alla norma che costringe, chi esce a passeggio con il proprio cane, a portare una bottiglia d’acqua con sé in modo da lasciare pulito là dove il cane fa la pipì.

Decisione del Consiglio comunale

A prendere la decisione della bottiglia d’acqua, con voto unanime, è stato il consiglio comunale nella seduta tenuta ieri pomeriggio che, tra i numerosi emendamenti da discutere all’ordine del giorno, aveva anche questo della bottiglietta d’acqua per ripulire la pipì dei cani. I Consiglieri hanno “approvato l’introduzione di questa nuova regola proposta dal consigliere della Lista Crivello, Enrico Pignone, si legge nel sito ilsecoloxix.it.

Nella definizione della regola, si è fatto riferimento anche ad una fase di “sperimentazione” e “tolleranza, periodo di cui non si conosce la data ultima ma, nonostante ciò, chi verrà colto in flagrante nel non adempiere alla detta regola dovrà essere pronto a pagare una multa che potrebbe oscillare tra i 50 e i 300 euro.

La delibera di Palazzo Tursi va a modificare 2 regolamenti comunali precedenti, ed è stata approvata quasi all’unanimità, solo il voto di Alberto Campanella era contrario, come riferisce il sito ilsecoloxix.it, facendo riferimento al video della seduta. Campanella, capogruppo di FdI, sensibile verso le associazioni di difesa dei cani, ritiene che il nuovo obbligo complichi la vita ai proprietari degli animali, in particolar modo alle persone anziane che dovrebbero portare con sé un peso in più.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Penso che la pulizia dell'ambiente sia molto importante. Non ci pensiamo molto ma, nel nostro muoverci, raccogliamo di tutto con le scarpe, con i bordi dei pantaloni, ma anche con le mani. Poi penso all'odore forte della pipì, soprattutto dopo la pioggia: un odore che dà fastidio a molti, e non so se una bottiglietta d'acqua sia sufficiente a neutralizzarlo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!