Iscriviti
Genova

Genova, va in giro di notte ubriaco con una bimba di 5 anni

L'episodio si è verificato venerdì sera a Genova, ad accorgersi che qualcosa non andava è stata una cittadina che ha avvisto gli agenti della Locale che erano in servizio vicino piazza Banchi. La bimba era infreddolita.

Cronaca
Pubblicato il 8 novembre 2021, alle ore 20:02

Mi piace
0
0
Genova, va in giro di notte ubriaco con una bimba di 5 anni

Se ne andava in giro di notte con una bimba di 5 anni, ma la serata non è finita bene per un 32enne romeno e residente in Spagna. Tutto è successo venerdì notte. Una cittadina ha avvisato gli agenti della Polizia Locale che in piazza Banchi c’era un uomo che portava con sè una bambina. Tutto normale se non fosse che il 32enne era ubriaco fradicio. A questo punto gli agenti si sono recati sul posto per verificare la situazone. Subito la Locale ha proceduto a fermare e ad identificare l’uomo e la bimba.

Dopo aver visionato i documenti, il giovane ha spiegato di essere venuto in Italia in quanto la madre della bimba, di cui è affidatario insieme ad altri 5 bimbi, ha voluto vederla. Il viaggio lo avrebbe affrontato in auto, e per tre giorni l’uomo ha spiegato di aver dormito in un hotel di Ovada, in Spagna. L’incontro con la donna però sarebbe avvenuto soltanto via social network. La bimba appariva piuttosto infreddolita, in quanto non era vestita con un abbigliamento consono: un agente donna le ha tirato sù la cerniera dela giacchetta. 

Bimba salvata

Agli agenti l’uomo ha spiegato che la madre della piccola è inserita nel giro della prostituzione e che quindi frequenterebbe persone poco raccomandabili. Il 32enne ha poi raccontato che l’auto con cui è arrivato in Italia si era guastata, per cui attendeva che un carroattrezzi la trasportasse in Spagna.

Lui sarebbe tornato poi nel Paese iberico con la figlia tramite un Flixbus. Mentre il 32enne parlava con gli agenti della Locale, la bimba si è appisolata davanti ad un’attività commerciale vicina. Vedendo ciò la piccola è stata ricoverata in una delle auto di servizo della Polizia Locale, dove è caduta in un sonno profondo, poi è stata accompagna in ospedale al Gaslini per gli accertamenti del caso. 

A questo punto l’uomo è stato avvisato che la piccola avesse bisogno di alcune verifiche mediche, ma ubriaco com’era si è limitato soltanto a fornire un numero di telefono sul quale poi eventualmente ricevere comunicazioni. Insomma non ha voluto accompagnare con sè la piccola in ospedale. Del fatto è stato avvisato il Tribunale dei Minori: la bimba si trova ora ospitata in un istituto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio assurdo quello avvenuto a Genova. Quest'uomo si è dimostrato totalmente irresponsabile per cui bene ha fatto la Polizia Locale a togliere la bimba dalla sua custodia. Fortunatamente la piccola adesso sta bene ed è in un istituto dove troverà calore e accoglienza. Una vicenda che lascia davvero senza parole.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!