Iscriviti
Genova

Genova, poliziotti portano un vassoio di focacce ai manifestanti No Green Pass al porto

Il fatto si è verificato questa mattina al porto di Genova, dove da giorni alcuni manifestanti contrari al Green Pass sul posto di lavoro stanno protestando pacificamente. Manifestanti e poliziotti, dopo la consegna del cibo, si sono abbracciati.

Cronaca
Pubblicato il 19 ottobre 2021, alle ore 15:05

Mi piace
0
0
Genova, poliziotti portano un vassoio di focacce ai manifestanti No Green Pass al porto

Sono arrivati a bordo della loro auto, sono scesi e si sono avvicinati ad un gruppo di manifestanti No Green Pass porgendo loro un vassoio di focaccia. Questo è il bellissimo gesto che due agenti della Polizia di Stato hanno fatto a Genova questa mattina nei confronti di alcuni manifestanti che protestavano contro l’obbligo del pass vaccinale Covid-19 sul posto di lavoro, entrato in vigore lo scorso 15 ottobre. All’arrivo del vassoio i manifestanti erano increduli. Tantissimi grazie e applausi si sono levati nei confronti degli agenti, in servizio presso il reparto di polizia di frontiera

“Ci sono poliziotti e poliziotti… c’è chi ci manganella, ma c’è anche chi ci porta la focaccia” – così hanno scritto sul alcune chat i coordinatori del gruppo Libera piazza Genova, che hanno raccontato in prima persona l’episodio. I poliziotti sono arrivati proprio presso il Varco Etiopia, appunto nella zona del porto del capoluogo ligure dove i manifestanti hanno intrapreso la manifestazione anti Green Pass in modo pacifico. Ma il gesto degli agenti potrebbe costare molto caro a loro stessi. 

Rischiano richiamo disciplinare

Le bellissime immagini stanno facendo il giro della Rete, e tantissimi sono i commenti che mostrano solidarietà anche nei confronti degli stessi poliziotti. Le autorità comunque hanno cominciato le indagini attorno all’accaduto, e se si dovesse appurare che la focaccia è stata acquistata in orario di servizio i due agenti potrebbero subire un richiamo disciplinare.

I poliziotti rischiano di essere richiamati anche perchè hanno salutato i manifestanti: alcuni di loro hanno abbracciato uno degli agenti. “Questa è una battaglia di tutti, anche loro, purtroppo sono in una posizione delicata. Ricordiamoci che anche il sindacato della polizia ha dimostrato solidarietà a questa protesta. Una cosa è la base, un’altra cosa sono i vertici c’è bisogno di tanta comprensione e tanta umanità” – queste le dichirazioni di rappresentanti di Libera Piazza.

In queste giorni anche a Trieste i lavoratori portuali, insieme ad altri numerosi No Green Pass, sono scesi in strada per manifestare il proprio disappunto contro questa misura, che viene giudicata da molti di loro un “ricatto”. Nella giornata di sabato proprio a Trieste sarà presente il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Stefano Patuanelli, che avrà un incontro con alcuni rappresentati del Comitato Portuali di Trieste. I portuali hanno chiesto che all’incontro sia presente anche Roberto Speranza, Ministro della Salute. L’obiettivo è quello di eliminare del tutto il pass vaccinale in tutti i posti di lavoro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un gesto bellissimo quello di questi poliziotti, che hanno mostrato solidarierà nei confronti di questi manifestanti No Green Pass. Sarebbe un peccato se questi due agenti subissero un richiamo disciplinare. I portuali di Genova hanno davvero gradito molto l'iniziativa dei poliziotti. Un episodio che stempera la tensione che si sta creando attorno alle manifestazioni No Green Pass.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!