Iscriviti
Genova

Genova, nel primo pomeriggio trovata donna decapitata

Durante le prime ore del pomeriggio è stato ritrovato il corpo di una donna in un quartiere genovese: la testa decapitata è finita in strada. Ecco le prime indiscrezioni.

Cronaca
Pubblicato il 12 novembre 2018, alle ore 17:33

Mi piace
2
0
Genova, nel primo pomeriggio trovata donna decapitata

Choc a Genova, nel quartiere di Begato, dove nelle prime ore di questo pomeriggio è stato ritrovato il corpo privo di vita di una donna ancora sconosciuta. A rendere la scoperta ancora più tragica è stata la testa decapitata della vittima che è arrivata in strada. A chiamare i soccorsi è stato un uomo che abita nel condominio limitrofo.

Non si conosce ancora l’identità della vittima, una donna presumibilmente sui 35 anni che sembra potesse abitare nell’edificio a più piani presente vicino al luogo del ritrovamento del cadavere. 

Le indagini

I Carabinieri che sono giunti nel luogo incriminato, hanno trovato il corpo della donna ancora sconosciuta presso i giardinetti del quartiere Begato, e la testa decapitata che era arrivata fino alla strada. Secondo quanto hanno potuto constatare con i primi rilievi, la decapitazione non è avvenuta in modo netto e questo potrebbe significare che la morte della donna è avvenuta a causa di una caduta da un edificio piuttosto alto.

La prima ipotesi, e forse anche la più vicina a quanto realmente accaduto, è che la donna abitasse nell’edificio a più piani presente proprio nella zona limitrofa al luogo dov’è stato ritrovato il corpo. Forse, spinta da pensieri suicidi, ha deciso di mettere fine alla sua vita gettandosi dalla finestra del suo appartamento, che secondo le ferite riportare sul corpo, sembrerebbe trattarsi di uno nei piano più alti. A causa della caduta la donna è morta sul colpo ed è stata anche decapitata.

I soccorsi del 118 giunti sul posto hanno potuto solo constatare il decesso della donna, mentre i Carabinieri hanno iniziato le indagini sul caso per scoprire l’identità della vittima e la verità su quanto accaduto. Per quanto l’ipotesi del suicidio sia la più quotata, gli inquirenti non vogliono lasciarsi scappare nessun dettaglio o un eventuale particolare che possa testimoniare nuove piste da seguire.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Davvero una tragedia quella accaduta questo pomeriggio a Genova. Speriamo si possa scoprire preso l'identità della donna per poter così avvisare i familiare e gli amici prima che scoprano della notizia tramite giornali e telegiornali. Sono sicura che gli inquirenti faranno un ottimo lavoro e che si saprà presto di più sull'accaduto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!