Iscriviti
Genova

Genova: crolla ponte su Autostrada. Auto sotto le macerie

Improvviso crollo del viadotto Polcevera, noto come ponte Morandi, sulla Autostrada A10. Coinvolti diversi veicoli. Si temono diverse vittime. Probabile cedimento strutturale

Cronaca
Pubblicato il 14 agosto 2018, alle ore 14:09

Mi piace
14
0
Genova: crolla ponte su Autostrada. Auto sotto le macerie

Tragedia a Genova poco prima di mezzogiorno quando il viadotto Polcevera, meglio noto come ponte Morandi, dal nome del suo progettista, è crollato coinvolgendo le auto in transito. I primi soccorsi raccontano di auto schiacciate dalle macerie e si temono numerose vittime.

Il crollo del tratto che sovrasta via Walter Fillak, nella zona di Sampierdarena, è avvenuto mentre su Genova piove ininterrottamente, tanto che la Protezione Civile aveva diramato l’allerta arancione. Le prime ipotesi parlano di un improvviso cedimento strutturale, atteso che i Vigili del Fuoco hanno dichiarato che non c’erano state avvisaglie nei giorni precedenti. In passato erano stati effettuati degli interventi manutentivi sulla struttura.

Il viadotto, costruito tra il 1963 e il 1967, è uno degli snodi principali del traffico veicolare della cittadina ligure. Attraversa il fiume Polcevera e collega i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano. La parte crollata e le auto in transito sono precipitate per circa 100 metri, finendo nel fiume, sulle case e sui capannoni circostanti la zona. L’Autostrada A10 è stata chiusa.

Scene apocalittiche si sono presentate ai primi soccoritori con auto e camion accartocciati sotto le macerie, che fanno temere la presenza di oltre 10 vittime. Alcuni testimoni hanno raccontato di gente in fuga terrorizzata, anche scalza, sotto il diluvio che sta colpendo Genova.

Il direttore del 118 ligure ha fornito le prime informazioni sui soccorsi con l’intervento di tutte le ambulanze disponibili e il trasporto dei feriti negli ospedali anche della vicina Lombardia e Piemonte. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Tonelli, ha dichiarato che dalle prime informazioni si prospetta “una immane tragedia” e ha informato che domani sarà sul luogo del disastro.Il viceministro Edoardo Rixi, intervistato da Rainews 24, parla di 7 morti e 4 persone tratte in salvo per il momento. Mentre i veicoli precipitati nel vuoto sarebbero una ventina.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Incredibile come un ponte possa all’improvviso crollare e spezzare la vita di persone che andavano tranquillamente a lavoro o in vacanza. Non è il primo caso che avviene in Italia, dove molte volte si pensa a realizzare grandi opere, ma si tralascia la loro manutenzione nel tempo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!