Iscriviti
Genova

Genova, 25enne insegue un ladro con la moto: Andrea cade e muore sul colpo

Stava inseguendo un ladro con la moto quando ha perso il controllo ed è caduto a terra finendo a sbattere in modo violento su un blocco di cemento: Andrea muore a 25 anni.

Cronaca
Pubblicato il 17 maggio 2019, alle ore 08:34

Mi piace
1
0
Genova, 25enne insegue un ladro con la moto: Andrea cade e muore sul colpo

Un drammatico incidente quello che si è consumato nel tardo pomeriggio della giornata di ieri, giovedì 16 maggio, a Genova in via Rivarolo, all’altezza del Mercatone Uno. Qui un giovane di 25 anni ha tragicamente perso la vita dopo una rovinosa caduta in moto durante l’inseguimento di un ladro. Sul posto era presente anche il padre del giovane, che ha assistito all’incidente ed è stato colto da un malore.

Secondo le prime dinamiche dei fatti tracciate dalla polizia accorsa sul luogo, il 25enne Andrea Corsini stava lavorando come meccanico nell’officina del padre presente in zona quando ha sentito il proprietario del negozio vicino, “Scarpe & Scarpe”, urlare in strada. Dopo essere uscito per capire che cosa stesse accadendo, ha visto un ragazzo scappare dall’edificio riconcorso dal negoziante mentre urlava “al ladro“.

Andrea ha compreso la situazione e si è messo così in sella alla moto iniziando l’inseguimento. A causa della fretta avuta nell’aiutare il negoziante, il 25enne non ha indossato il casco e questo si è rivelato fatale poco dopo.

L’incidente e le indagini

Il giovane è riuscito a fare poche decine di metri prima di perdere il controllo della moto e fare un tragico incidente che lo ha visto schiantarsi violentemente su un blocco di cemento vicino al marciapiede, dove ha sbattuto la testa. Nonostante i soccorsi siano giunti in modo tempestivo, è stato possibile constatare solo il decesso di Andrea, morto sul colpo.

Le indagini sono state affidate agli agenti della sezione Infortunistica della Polizia Municipale, che oltre a fare chiarezza sulle dinamiche dell’incidente, si sono messi ora sulle tracce del ladro che è riuscito a fuggire facendo perdere le sue tracce. Durante l’incidente era presente sul posto anche il padre del 25enne che è stato colto da un malore, così come il negoziante di “Scarpe & Scarpe“, che ha tentato in modo disperato di fermare il ladro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Una storia davvero triste quella che ci arriva da Genova. La nostra vicinanza va ai familiare e agli amici di Andrea, che ha perso la vita a soli 25 anni per fare del bene. Un ragazzo di cui andare fieri, e che ha lasciato un vuoto incolmabile. La nostra speranza è che la polizia possa presto prendere il ladro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!