Iscriviti

Francobolli 2022 arriva la lista delle uscite italiane nel primo semestre

Diramata la lista di francobolli per il primo semestre del 2022; vediamo alcuni titoli che potrebbero essere interessanti non solo per i collezionisti filatelici

Cronaca
Pubblicato il 4 dicembre 2021, alle ore 11:28

Mi piace
0
0
Francobolli 2022 arriva la lista delle uscite italiane nel primo semestre

Finalmente è stata comunicata una prima bozza del programma filatelico per il nuovo anno. Una lista riferita al primo semestre che sicuramente vedrà numerose modifiche soprattutto in aggiunta se consideriamo il modo di raggionare da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, che ha competenza delle scelte, in questi ultimi anni.

Ma vediamo un po’ cosa propone questa lista fatta da 23 voci, alcune già con date previste. Non sono invece al momento noti i valori di vendita e la composizione dell’emissione, quindi se di un solo francobollo o più.

Si comincia già dal 5 gennaio con la prima emissione appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato a Tina Modotti, nell’80° anniversario della scomparsa. 
Quindi già dal 22 gennaio il tradizione francobollo per la “capitale italiana della cultura” che nel 2022 sarà Procida.

Altra voce storica quella per “lo Sport” dedicato alla Squadra vincitrice del Campionato di calcio di Serie A. Poi ritroviamo titoli gia commemorati nel passato, più o meno recente. Come Giovanni Verga, il 27 gennaio nel centenario della scomparsa e quindi cifra tonda, come pure il 23 giugno San Luigi Orione, nel 150° anniversario della nascita che sarà oggetto anche una “interessante” emissione congiunta con la Repubblica Argentina e la Città del Vaticano. Mentre il 10 marzo sarà di nuovo il turno di Giuseppe Mazzini, nel 150° anniversario della scomparsa

In due momenti diversi saranno ricordati due centenari di nascita, per Margherita Hack (12 giugno) e Ugo Tognazzi (23 marzo).
A gennaio ancora per “le Eccellenze del sapere” dedicato all’Università degli Studi di Padova, nel VIII centenario della fondazione

Naturalmente per questi e per gli altri della lista che al momento non cito Poste Italiane che ne venderà i valori realizzerà anche i prodotti correlati, ed a proposito di Poste sarà dopo 10 anni ricordato nuovamente la sua “fondazione” il 5 maggio quando spegneranno 160 candeline.

La lista sarà comunque piena di future modifiche in considerazione che si parla del primo semestre e che alcune serie “storiche” al momento non sono segnalate. Naturalmente i bozzetti ed i dettagli saranno svelati nei giorni di emissione secondo le linee guida previste.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Triolo

Antonio Triolo - Finalmente il collezionista può pensare al prossimo anno filatelico, che si conferma come i precedenti con voci interessanti arricchite da alcune a mio avviso discutibili, ma tant'è.. speriamo almeno che a lavorare ai bozzetti ci si mettano di impegno per realizzare francobolli piacevoli ma soprattutto che questi siano poi usati per le spedizioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!