Iscriviti

Francesca Pecora realizza il suo sogno e si laurea nonostante la sindrome di Down

Francesca Pecora è riuscita a coronare il suo sogno e a laurearsi nonostante le mille difficoltà e tutti quelli che non credevano in lei. Si è laureata assieme alla sua mamma in Comunicazione e DAMS.

Cronaca
Pubblicato il 27 luglio 2018, alle ore 14:11

Mi piace
2
0
Francesca Pecora realizza il suo sogno e si laurea nonostante la sindrome di Down

Francesca Pecora, una ragazza di 23 anni che lo scorso 19 luglio 2018 si è laureata in Comunicazione e Dams all’Università della Calabria assieme alla mamma Loredana Ambrosio, ci insegna che la disabilità può essere un limite ma solo se glielo si permette. Francesca infatti è nata con la sindrome di Down ma non per questo si è lasciata fermare da chi non ha mai creduto in lei e, assieme alla sua mamma, è riuscita a coronare il sogno di una vita.

“Con questa laurea vinciamo una sfida lanciata quando Francesca frequentò il primo giorno di scuola, vedendo l’entusiasmo con cui affrontò quel momento” ha dichiarato infatti mamma Loredana ad AvvenireFrancesca infatti ha avuto una condizione complicata fin dalla nascita dal momento che mamma Loredana, non avendo eseguito l’amniocentesi, non immaginava minimamente che la piccola sarebbe nata con la sindrome di Down.

Nata prematura, Francesca ha sempre lottato con gravi problemi di salute, soprattutto al cuore e che oltretutto le hanno fatto subire ben 4 operazioni molto importanti e delicate. Diventata adulta, la ragazza non solo si è vista costretta a lottare con i problemi di salute ma anche con i limiti della società.

Mamma Loredana ha infatti cercato sempre di aiutarla in ogni modo, facendole frequentare la scuola nell’età stabilita dalla legge e rifiutando l’aiuto di un insegnante di sostegno ma nonostante tutto ha visto tanto distacco da chi avrebbe dovuto aiutare Francesca nel suo percorso di studi addirittura ironizzando sulla questione libri e rimarcando l’idea che tanto la ragazza non li avrebbe mai usati.

“Durante questi anni mi hanno più volte fatto temere che questo impegno intenso potesse provocare danni a mia figlia, a cominciare da blocchi mentali” ha raccontato Loredana ma insieme hanno poi deciso di affrontare il percorso dell’Università insieme dimostrando così a tutti quanti che le difficoltà si possono sicuramente superare. Ecco dunque che mamma e figlia hanno presentato la tesi di laurea in Teoria delle relazioni sociali, dal titolo “Critica della predestinazione sociale” dove entrambe hanno raccontato il percorso di Francesca visto però da due occhi differenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Una bellissima storia soprattutto perchè dimostra la forza e la costanza di una ragazza affetta dalla sindrome di Down che nonostante i pregiudizi è riuscita a coronare il suo sogno laureandosi all'Università della Calabria. Ci vorrebbero molte più persone come Francesca e mamma Loredana che, in barba a tutte le istituzioni, ha sempre appoggiato la figlia andando contro tutto e tutti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!