Iscriviti

Frana su una casa, 25enne estratto dalle macerie

Il 25 enne estratto vivo dalle macerie è ricoverato con piccole lesioni all'ospedale di Siena, nella casa con lui c'erano altre 4 persone le quali sono riuscite a mettersi in salvo prima del crollo della casa; ancora allerta maltempo per il fine settimana

Cronaca
Pubblicato il 18 febbraio 2014, alle ore 11:38

Mi piace
0
0
Frana su una casa, 25enne estratto dalle macerie

Un ragazzo di 25 anni in provincia di Grosseto località Le Bagnor, nel comune di Santa Fiora, è stato salvato dai vigili del fuoco dopo essere rimasto sepolto per due ore sotto le macerie della sua camera da letto in seguito ad una terribile frana che di fatto gli ha abbattuto la casa, dove viveva con la compagna.

L’uomo, ferito ma in buone condizioni, dormiva nel momento in cui la casa è franata ed è vivo solo grazie all’intervento tempestivo dei vigili del fuoco. Nella casa vivevano due nuclei familiari, nel suo appartamento 4 persone, tre delle quali sono riuscite a scappare prima che la casa franasse. Lui, invece, non è riuscito a scappare e ha dovuto vivere due ore di enorme paura prima di essere tratto in salvo.

Non è stato semplice anche con l’ausilio dei macchinari ad hoc riuscire a scavare per due ore tra terreno, mattoni e cemento, prima di arrivare alla camera da letto dove il giovane si era rannicchiato per non finire schiacciato dalle macerie.

Intanto il maltempo nel grossetano non si arresta, e il timore, è che possa provocare ulteriori frane. A tal proposito restano in allerta sia la protezione civile sia gli stessi vigili dal fuoco che nelle ultime settimane hanno effettuato centinaia e centinaia di interventi.

Il meteo infatti in quelle zone prevede un piccolo miglioramento solo durante l’inizio di questa settimana, mentre nel fine settimana tornerà a piovere, anche in maniera incessante e per questo si sta pensando ad alcuni piani di evacuazione o comunque a piani di interventi nel caso di ulteriori frane.

Intanto l’uomo di 25 anni salvato dalla frana è ricoverato all’ospedale di Siena, vicino a lui c’è la compagna che era riuscita a scappare in tempo, prima del crollo dell’abitazione.

La situazione di allerta non riguarda solo il grossetano ma anche e soprattutto regioni come la Liguria e la città di Genova, da sempre tra le più colpite dalle piogge e dalle frane.

A tal proposito la protezione civile come sia prudente allertare immediatamente le autorità in caso di piccoli smottamenti e piogge intense.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!