Iscriviti

Foggia, due bambini trovati carbonizzati in una baracca a Stornara

La tragedia stamattina a Stornara, in provincia di Foggia. I due piccoli sono stati trovati carbonizzati all'interno di un baracca siuatata in un campo nomadi sulla strada per Cerignola, i bimbi erano di nazionalità bulgara. Straziati dal dolore i genitori.

Cronaca
Pubblicato il 17 dicembre 2021, alle ore 16:51

Mi piace
0
0
Foggia, due bambini trovati carbonizzati in una baracca a Stornara

Un incendio è esploso questa mattina presto nel campo nomadi di Stornara, in provincia di Foggia, dove è andata completamente a fuoco una baracca. Purtroppo il rogo ha provocato due vittime. Si tratta di due bambini di nazionalità bulgara, fratello e sorellina, rispettivamente di 2 e 4 anni. Al momento non è chiaro se abbiano perso i sensi e siano stati intossicati dalle esalazioni prima di venire investiti dalle fiamme. I loro corpi sono stati trovati carbonizzati dai Vigili del Fuoco chiamati a domare il rogo. 

Sono tutte da chiarire le cause che hanno portato alla tragedia. Non si sa se nella baracca vi era come sistema di riscaldamento una stufa a legna o altro. Al momento della tragedia il padre dei bambini era a lavoro, mentre la madre fuori dalla baracca. Quando si è diffusa la notizia del decesso dei due piccoli nel campo nomadi si sono vissute scene di strazio e dolore. Sconvolti e sotto shock i genitori dei due bambini morti. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione. 

Matteo Salvini: “Una preghiera per questi morti”

La vicenda ha suscitato sgomento non solo in provincia di Foggia ma nell’Italia intera. Sul luogo del fatto di cronaca sono giunti anche i carabinieri della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Foggia. Sul caso è intervenuto anche il sindaco di Stornara, Rocco Calamita, il quale ha dichiarato come da tempo abbia segnalato personalmente la drammatica situazione di quel campo nomadi

Si tratta di un campo che sorge alla periferia della cittadina dauna. Anche il sottosegretario al ministero dell’Interno, Carlo Sibilia, si è detto profondamente addolorato per la tragedia che ha colpito la provincia di Foggia e la città di Stornara. “Non possiamo che, ancora una volta, richiamare l’attenzione sulla sicurezza, anche delle fragili comunità, affinché un evento drammatico come questo non debba ripetersi” – queste le parole di Sibilia. 

“Una tragedia inaccettabile, che dovrebbe imporre a tutti l’urgenza di liberare questi bimbi da illegalità, sfruttamento e povertà. Una preghiera per questi morti” – queste sono state invece le parole pronunciate dal senatore e leader della Lega Matteo Salvini. Nelle prossime ore si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli su questo assurdo episodio avvenuto nel foggiano.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste sono notizie che lasciano davvero senza parole. Queste due piccole creature sono decedute in modo davvero crudele. Tali episodi ci portano a riflettere sulla condizione di poverà che vivono alcune persone, le quali devono essere assolutamente aiutate. Strazio atroce per i genitori dei due bimbi deceduti nel campo nomadi di Stornara.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!