Iscriviti
Roma

Fiumicino: cadono al suolo frammenti del Boeing 787 in volo. Danni alle auto

Un Boeing 787, dopo aver avuto un problema al motore, ha iniziato a perdere frammenti che sono caduti su auto e case. Per poco non sono state colpite le persone.

Cronaca
Pubblicato il 10 agosto 2019, alle ore 20:48

Mi piace
3
0
Fiumicino: cadono al suolo frammenti del Boeing 787 in volo. Danni alle auto

Una storia alquanto bizzarra è quella accaduta a Fiumicino, in provincia di Roma. Un aereo della compagnia Norwegian era decollato da poco tempo dall’aeroporto “Leonardo Da Vinci” quando, ad un certo punto, durante un atterraggio di emergenza, l’aereo ha iniziato a perdere pezzi

Alcuni frammenti di esso sono finiti su tetti e automobili e per fortuna non sono stati registrati feriti. L’unico danno è stato riscontrato da alcune auto, in quanto alcuni vetri sono stati letteralmente frantumati, visto che i frammenti hanno comunque subito l’effetto della forza di gravità che imprime un’accelerazione verso il suolo.

Frammenti aereo sulle auto: vetri frantumati

L’aereo in questione è uno dei più famosi: si tratta del Boeing 787 ed era quello destinato all’aeroporto di Los Angeles. I passeggeri a bordo erano 298 e, dopo un problema tecnico al motore, è tornato indietro, in quanto impossibilitato nel continuare il volo: sarebbe dovuto volare diverse ore non in perfetta forma, il che non è per niente sicuro per i passeggeri e il personale di volo. 

A quel punto, nel tentare l’atterraggio di emergenza, l’aereo ha iniziato a perdere pezzi e alcuni di essi erano grandi anche 5 centimetri. Per fortuna, e per bravura dei piloti, l’atterraggio è avvenuto in maniera completamente sicura e senza alcun problema. Al momento, è stata aperta un’inchiesta e sulla pista di atterraggio già erano pronti vigili urbani, carabinieri e polizia di stato. 

Alcuni testimoni, che stavano sulla terraferma, nel momento in cui l’aereo ha perso frammenti, hanno commentato l’accaduto sui social network. Su Facebook, infatti, è stato pubblicato un post che riporta. testuali parole: “Abito dove è successo. Per poco cecava un occhio a mia nipote. Sono passati vicinissimi, lei si è accorta in tempo che stavano arrivando i frammenti. Per fortuna non ci sono feriti ma molti danneggiamenti di auto”. Un’altra testimonianza ha confermato che in poco tempo è iniziata a diffondersi la paura, perché ci sarebbe potuto scappare il morto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Un incidente un po' insolito, perché di solito non si perdono mai frammenti, ma si verificano guasti interni. Questa volta, evidentemente c'è stato un collasso della struttura esterna, dunque di quella parte visibile da fuori. Per fortuna nessuno si è fatto male e il danno riguarda "solo" alcune auto e qualche tetto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!