Iscriviti
Firenze

Firenze, studente 21enne precipita dal quarto piano di un palazzo e muore

La tragedia nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 febbraio in via Porta Rossa, nel pieno centro del capoluogo toscano. La vittima era originaria di Monza, sul caso indagano i carabinieri. Il giovane era in casa di amici.

Cronaca
Pubblicato il 22 febbraio 2021, alle ore 09:57

Mi piace
1
0
Firenze, studente 21enne precipita dal quarto piano di un palazzo e muore

Un ragazzo di 21 anni, le cui generalità non sono state rese note, è morto dopo essere caduto dal quarto piano di un palazzo a Firenze. Il dramma si è verificato nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 febbraio in via Porta Rossa, arteria stradale centrale del capoluogo di provincia toscano.

Al momento della tragedia il ragazzo si trovava a casa di alcuni amici. Per ora non si sa con certezza che cosa sia accaduto in quell’appartamento, ma saranno le indagini dei carabinieri del Comando Provinciale a fare chiarezza, i quali stanno seguendo il caso sin dai primissimi istanti. Da quanto si apprende, la vittima era originaria di Monza e studente presso il Polimoda, scuola di moda privata con sede a Firenze. 

Nella serata di domenica il giovane si era recato a casa di questi suoi amici, che conosceva, per passare una serata in allegria e spensieratezza. Ad un tratto però deve essere successo qualcosa, e per questo si stanno seguendo tutte le piste utili. Gli investigatori hanno comunque escluso il coinvolgimento di terze persone nel dramma, per cui non si capisce se si sia trattato di un incidente oppure di un gesto volontario. All’interno dell’appartamento i carabinieri hanno trovato numerose bottiglie di alcolici che erano state consumate dai ragazzi. 

Ascoltati i testimoni

Nel frattempo gli inquirenti stanno procedendo ad ascoltare i ragazzi presenti in casa, ma anche eventuali testimoni che dalle abitazoni vicini avrebbero potuto assistere alla scena. Quando gli amici si sono accorti della tragedia hanno avvisato immediatamente i soccorsi, giunti sul posto con un’ambulanza del 118. Al loro arrivo però per il giovane non vi era più nulla da fare, in quanto erano molto gravi le ferite riportate durante l’impatto con il suolo. 

Adesso l’Autorità Giudiziaria ha disposto che sul corpo del ragazzo deceduto venga disposta un’autopsia. Solo dopo questo esame di potranno stabilire le reali cause del decesso della vittima. A disporre l’esame autoptico è stato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Firenze. 

Il dramma ha scosso l’intera comunità fiorentina e la regione toscana, destando apprensione tra gli abitanti. Maggiori informazioni si potranno avere nel corso della giornata, quando gli inquirenti potrebbero avere in mano ulteriori elementi per chiarire le circostanze del dramma. Non ci resta che attendere quindi ulteriori riscontri investigativi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello accaduto a Firenze, su cui adesso stanno indagando i carabinieri. Una giovane vita, quella del 21enne, spezzata troppo presto. A chiarire il tutto saranno gli investigatori, la notizia ha sconvolto gli stessi familiari del ragazzo e gli amici che si trovavano insieme a lui. Sul caso si attendono ulteriori informazioni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!