Iscriviti
Roma

Euro 2020, esultano i tifosi a Montecelio: i festeggiamenti provocano un piccolo terremoto

Al rigore segnato da Bonucci e durante i festeggiamenti, la stazione sismisca di Montecelio, non lontano dalla Capitale, ha rilevato delle piccole vibrazioni nel terreno. Non si tratterebbe di un evento raro, in quanto è accaduto altre volte.

Cronaca
Pubblicato il 12 luglio 2021, alle ore 20:32

Mi piace
0
0
Euro 2020, esultano i tifosi a Montecelio: i festeggiamenti provocano un piccolo terremoto

Il tifo, le urla, le grida di gioia, i balli e i canti. Tanto è bastato per creare un piccolo terremoto durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli europei di calcio 2020. In tutto il Paese, quando Donnarumma ha parato il rigore che si è rivelato decisivo, si è scatenato infatti il finimondo. Quando parliamo di terremoto stiamo appunto parlando di vere e proprie scosse sismische di piccola intensità che sono state registrate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulconalogia. L’incredibile, ma non raro evento, si è verificato ieri sera a Montecelio, vicino Roma. L’esultanza delle persone ha fatto sì che le vibrazioni venissero percepite anche dal terreno.

Si è trattato di pochissimi attimi, le persone non se ne sono neanche accorte. Ma è successo veramente. I geologi dell’INGV li hanno chiamati “segnali sismici della felicità”. Si tratta di una situazione assolutamente naturale che si verifica quando ci sono eventi di grosse dimensioni, basti pensare ad esempio ad un concerto all’aperto con migliaia di persone oppure ad altri momenti di svago collettivo. Tali scosse sono state registrate anche quando Diego Armando Maradona giocava a Napoli

Stazione collocata all’interno dell’abitato

La stazione di Montecelio è collocata proprio all’interno dell’abitato, proprio per questo è stato possibile intercettare le vibrazioni del piccolo sisma. L’INGV ne ha dato notizia sulle sue pagine social pubblicando una foto del grafico rilevato dalla stazione. Il paese si trova infatti “su uno strato di roccia che ha un ridotto livello di rumore sismico di fondo”.

“Anche il nostro entusiamo durante i rigori della finale di EURO 2020 tra Italia ed Inghilterra è stato registrato, anche se probabilmente in misura minore del passato per via delle precauzioni per il Covid” – così ha scritto l’INGV sui social. La notizia del piccolo terremoto generatosi a Montecelio è diventata immediatamente virale. 

In tutta Italia è davvero tantissima la gioia per aver portato a casa un risultato così importante. Dopo la vittoria dei mondiale del 2006 arriva quindi un altro prestigioso traguardo storico, con una squadra che, da allora, è cambiata tantissimo. Sono cambiati i protagonisti, ma non la forza e la coesione del gruppo. La Nazionale non vinceva un europeo da 53 anni. Anche la Terra, quindi, ha gioito insieme a tutti noi

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero incredibile quello avvenuto a Montecelio, che ci fa capire di come la natura sia un unico sistema interconnesso. Per questo dobbiamo rispettare l'ambiente e tutto ciò che ci circonda. La Terra è come se avesse sentito la nostra felicità e ha vibrato, in modo impercettibile, ma lo ha fatto. Ancora tantissimi complimenti agli Azzurri di Roberto Mancini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!