Iscriviti

Donna incinta sconfigge il Covid-19 con la cura del plasma: primo caso al mondo

La donna in attesa è una 28enne di Mantova: è la prima incinta che guarisce dal coronavirus con la terapia del plasma che sembra dia risultati efficaci.

Cronaca
Pubblicato il 22 aprile 2020, alle ore 08:57

Mi piace
Donna incinta sconfigge il Covid-19 con la cura del plasma: primo caso al mondo

Una donna incinta è guarita dal coronavirus grazie alla terapia con il plasma infuso. La vicenda è accaduta all’ospedale di Mantova e la donna è una 28enne che porta in grembo un feto di 24 settimane. È la prima donna incinta al mondo a guarire grazie a questa terapia che i medici stanno sperimentando e che sembra dia eccellenti risultati per sconfiggere il coronavirus.

A dirlo è l’Asst mantovana che ha fatto una ricerca bibliografica e ha accertato che non vi sono altre donne incinte nel mondo affette dall’infezione e guarite con l’infusione dell’emocomponente. La donna, che si chiama Patrizia Vincenzi e che a casa ad attenderla ha un’altra bimba, ha pianto non appena ha avuto la notizia che era guarita.

La guarigione è avvenuta dopo tredici giorni di ricovero, durante i quali le sono state somministrate due sacche di plasma iperimmune che era stato prelevato da pazienti guariti. Le parole della donna sono state davvero di grande auspicio e speranza per i tanti che lottano contro la malattia. La 28enne mantovana ha detto che il plasma l’ha fatta rinascere e che è viva grazie all’impegno e al lavoro di persone straordinarie che le sono state accanto per tutto il tempo.

La mamma ha anche aggiunto che alla sua piccola darà il nome di Beatrice Vittoria, un nome che simboleggia la vittoria su quella che è stata una vera e propria battaglia. In ospedale dal 9 aprile, la donna incinta ha seguito il percorso Covid previsto per le donne in stato interessante ed è stata trasferita in pneumologia il giorno dopo, quando le sue condizioni si erano aggravate.

Si temeva il peggio ed era stata evitata anche la ventilazione assistita, in modo da non arrecare danni al feto. Il dottor Giuseppe De Donno, direttore della divisione Pneumologia dell’ospedale di Mantova, ha confermato che il suo miglioramento è stato immediato subito dopo la terapia con il plasma. Parole incoraggianti che fanno sperare per salvare tanti altri malati. 

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!