Iscriviti

Dantedì: istituita la giornata dedicata a Dante Alighieri, sarà il 25 marzo

Il consiglio dei ministri, dopo aver discusso per alcuni mesi, ha deciso di dedicare il 25 marzo a Dante Aligheri. La legge entrerà in vigore dal 2021.

Cronaca
Pubblicato il 18 gennaio 2020, alle ore 19:39

Mi piace
5
0
Dantedì: istituita la giornata dedicata a Dante Alighieri, sarà il 25 marzo

Il consiglio dei ministri, dopo molti mesi di discussione e dibattiti, ha deciso di dedicare una giornata al sommo poeta toscano Dante Aligheri. Questa giornata speciale sarà celebrata dal 25 marzo 2021 e verrà chiamata “Dantedì” in onore del poeta.

A dare l’annuncio è Dario Franceschini, ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo: “Ogni anno, il 25 marzo, data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia si celebrerà il Dantedì. Una giornata per ricordare in tutta Italia e nel mondo il genio di Dante con moltissime iniziative (…).  Dante è la lingua italiana, Dante è l’idea stessa di Italia“.

La data del 25 marzo non è stata scelta a caso, poiché in base ad alcune informazioni è possibile dedurre che lo smarrimento di Dante nella “selva oscura” ebbe luogo il 25 marzo 1300, che a Firenze era anche il primo giorno del nuovo anno e del nuovo secolo. Nel 2021 invece si festeggiano i 700 anni della morte del poeta, poiché scomparso nella notte tra il 13 e il 14 settembre del 1321.

La Divina Commedia in Italia e nel mondo

Con l’avvento della televisione, la Commedia, che successivamente viene chiamata “Divina Commedia” grazie a Giovanni Boccaccio, è riuscita a raggiungere un pubblico più ampio. Attori del calibro di Vittorio Gassman, Vittorio Sermonti e in particolare Roberto Benigni hanno recitato molti dei canti nelle piazze più importanti in Italia.

Nel resto del globo ha conquistato il mondo dei manga con le opere di Gō Nagai, un fumettista e scrittore giapponese, la filmografia (la pellicola “Seven” diretta da David Fincher e interpretata da Brad Pitt e Morgan Freeman è ispirata al capolavoro di Dante) e il videogioco Dante’s Inferno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Dante Alighieri è sicuramente il poeta italiano più importante e uno dei più conosciuti al mondo. La Divina Commedia, oltre ad essere studiata nelle nostre scuole, viene insegnata anche all'estero. Il poeta toscano resta uno dei motivi di vanto di noi italiani e questa legge rende giustizia al nostro sommo poeta.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

19 gennaio 2020 - 00:29:10

Ottima iniziativa.

0
Rispondi