Iscriviti
Roma

Covid, volo urgente da Cagliari a Roma per salvare un neonato in pericolo di vita

Volo urgente da Cagliari al Bambin Gesù di Roma per tentare di salvare la vita a un neonato di appena 20 giorni. La particolare ambulanza "a pressione negativa" imbarcata sul velivolo ha contribuito a prevenire il rischio da contagio.

Cronaca
Pubblicato il 9 gennaio 2022, alle ore 16:44

Mi piace
0
0
Covid, volo urgente da Cagliari a Roma per salvare un neonato in pericolo di vita

Trasporto sanitario d’urgenza per un neonato di appena 20 giorni, che è stato trasferito da Cagliari a Roma, dove è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Bambino Gesù, in pericolo di vita. Il volo con il piccolo, che ha riportato ustioni sul corpo ed è risultato positivo al Covid, è atterrato ieri alle 17:20 a Ciampino.

Si tratta di un velivolo C-130J della 46esima Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare messo a disposizione per il trasporto urgente del neonato, che al momento dell’arrivo all’ospedale Duilio Casula di Monserrato versava in condizioni gravissime.Sul velivolo è stata imbarcata l’ambulanza con all’interno la culla termica per trasportare il neonato, accompagnato da un familiare e da un’équipe medica a lui dedicata. 

Da Cagliari a Roma per salvare la vita al neonato di 20 giorni 

La particolare ambulanza “a pressione negativa” ha contribuito a prevenire il rischio da contagio e a consentire il rispetto delle procedure e misure precauzionali connesse all’emergenza sanitaria. Una volta atterrato, il neonato è stato trasferito immediatamente al Bambino Gesù di Roma, dove è stato preso in carico dai medici che stanno facendo di tutto per salvargli la vita. Al momento non sono disponibili informazioni sulle sue attuali condizioni, gravissime, né si sa come abbia fatto a riportare le ustioni sul corpicino.

Secondo le prime informazioni, i genitori avrebbero portato il neonato all’ospedale di Monserrato per delle ustioni che aveva riportato sul corpo. Una volta visitato, i medici hanno accertato che le sue condizioni erano gravissime, e che il bambino doveva essere assistito in un ospedale più attrezzato per i suoi traumi, oltre che per la sua positività al Covid.

I medici del Presidio Ospedaliero “Duilio Casula” di Monserrato (CA) riscontrando un quadro clinico complesso del piccolo paziente, interessato da ustione e risultato positivo al virus Sars-CoV2, hanno allertato la Prefettura di Cagliari per attivare il trasporto d’urgenza all’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma

La richiesta di trasporto sanitario d’urgenza è stata immediatamente trasmessa dalla Prefettura alla Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea che ha avviato immediatamente tutte le procedure necessarie all’attivazione dell’equipaggio militare, in costante prontezza operativa per questo genere di missioni. In particolare, la gestione ed il coordinamento della missione è stata condotta dalla Sala operativa del Comando delle Operazioni Aerospaziali dell’Aeronautica Militare con sede a Poggio Renatico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Speriamo che questo neonato di appena 20 giorni possa salvarsi grazie all'equipe medica del Bambin Gesù di Roma. Mi auguro con tutto il cuore che riesca, da guerriero, a sconfiggere il Covid anche se bisognerebbe spiegarsi per quale motivo ha riportato ustioni sul corpicino. Mi auguro che si facciano i dovuti accertamenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!