Iscriviti
Milano

Covid, la proposta di Bertolaso: ritirare il green pass a chi rifiuta la terza dose del vaccino

Guido Bertolaso, coordinatore della campagna anti-Covid in Lombardia, ha proposto di ritirare il green pass a chi rifiuta la terza dose del vaccino anti-Covid.

Cronaca
Pubblicato il 5 novembre 2021, alle ore 11:00

Mi piace
0
0
Covid, la proposta di Bertolaso: ritirare il green pass a chi rifiuta la terza dose del vaccino

Il coordinatore della campagna anti Covid in Lombardia Guido Bertolaso è intervenuto durante l’incontro “Lotta al Covid: Italia e Israele a confronto”,organizzato dalla Ambasciata di Israele in Italia e dall’associazione Ricostruire. 

“I numeri dicono che solo attraverso la vaccinazione teniamo sotto controllo il Covid: la terza dose, infatti, serve a ridurre il Covid a un banale raffreddore“, ha detto. Subito dopo è arrivata la sua proposta di ritirare il green pass a chi non fa la terza dose del vaccino anti-Covid. 

Chi può fare ora la terza dose 

Il via libera alla terza dose, per ora, è per gli over 60, i fragili e gli operatori socio sanitari. Regione Lombardia precisa che per le persone sottoposte a un trapianto di organi o con un sistema immunitario marcatamente compromesso, è possibile prenotarsi e ricevere la terza dose dopo 28 giorni dall’ultima somministrazione.

Tutti gli operatori sanitari potranno sottoporsi alla terza dose: potranno prenotarsi sia coloro che lavorano nelle strutture sociosanitarie e socioassistenziali pubbliche e private, sia coloro che lavorano in farmacie, parafarmacie e negli studi professionali. Dagli ultimi dati resi noti da Regione Lombardia il 2 novembre, si evince che le somministrazioni della terza dose stanno procedendo a grande velocità. I vaccini già somministrati sono 347.543: gli over 60 che hanno già ricevuto la terza dose sono 299.733, gli over 80 209.966, mentre 147.060 sono le persone in attesa del terzo vaccino. 

Come prenotarsi per la terza dose in Lombardia 

Per prenotarsi basterà accedere al portale di Poste Italiane. Chi non dovesse riuscirci, potrà cliccare sul pulsante: “Richiedi Abilitazione”, in modo da poter registrare e inserire i propri dati, compresa la categoria di appartenenza, indicare che si sta prenotando una dose “booster”, inserire i dati dell’ultima somministrazione ricevuta. Una volta inviata la richiesta, entro 24 o 48 ore si potrà prenotare la propria dose.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Credo che la proposta di Bertolaso sia giusta. Forse la mia sarà una voce fuori dal coro, ma determinate categorie, quelle fragili e più esposte al rischio, dovrebbero, a mio avviso, fare la terza dose senza pensarci due volte. Si tratta di tutelare la propria salute e quella di chi ci circonda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!