Iscriviti

Covid, coppia muore a distanza di un giorno: i figli avevano consigliato di non vaccinarsi

Marito e moglie di Prato sono deceduti a distanza di 24 ore l'uno dall'altro a causa del contagio da Coronavirus: la coppia non si era vaccinata seguendo un consiglio dei figli.

Cronaca
Pubblicato il 20 agosto 2021, alle ore 11:20

Mi piace
1
0
Covid, coppia muore a distanza di un giorno: i figli avevano consigliato di non vaccinarsi

Avevano aspettato di vaccinarsi, seguendo un consiglio dei figli, ma questa decisione è risultata fatale per una coppia di Prato. I coniugi hanno contratto il Covid-19 e per loro nel giro di poco è stato necessario il ricovero ospedaliero. Marito e moglie sono venuti a mancare a distanza di un giorno, l’11 ed il 12 agosto scorsi. 

I fatti che vi raccontiamo sono accaduti a Prato. L’ennesima tragedia famigliare causata dal Coronavirus, che anche in questo caso ha viaggiato più velocemente rispetto all’indecisione di vaccinarsi o meno. Il calvario di questa famiglia ha avuto inizio a luglio, quando entrambi i coniugi hanno evidenziato i primi sintomi. 

Dopo essersi sottoposti a tampone, è arrivato il risultato del test: positivo. Sin da subito la coppia si e messa in autoisolamento in casa, ma la malattia è degenerata nel giro di poco. Da qui la corsa in ospedale per assicurare tutte le cure del caso. Era il 4 agosto quando si è disposto per i coniugi il ricovero presso l’ospedale Santo Stefano di Prato. 

Inizialmente le condizioni del marito apparivano migliori, tanto che per lui è stato disposto il ricovero presso il reparo Covid. Cosa diversa per la moglie, che già all’arrivo in ospedale presentava un quadro clinico più preoccupante e grave. Per lei si sono aperte le porte del reparto di terapia intensiva

Nonostante le cure somministrate dai sanitari del nosocomio di Prato, le condizioni cliniche di entrambi i coniugi si sono progressivamente complicate ed aggravate, fino alla morte. Prima del decesso ai coniugi è stato chiesto se si fossero sottoposti a vaccinazione, ma avevano risposto di no. 

Avevano seguito il consiglio dei figli, che li invitavano a vedere quali reazioni avevano i vari vaccini. I due coniugi speravano di non contagiarsi nelle more di prendere una decisione. Purtroppo tra i ricoverati e i decessi, si registra che in larga parte chi contrae oggi il Covid e finisce in ospedale non è vaccinato. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Mi domando come si possa ancora decidere di perder tempo e non vaccinarsi. Tra gli strumenti che abbiamo per combattere la diffusione del virus c'è quello del vaccino. Lo scorso anno non lo avevamo e tutti aspettavamo con ansia questo momento. Ora che lo possiamo fare non lo facciamo. Il Covid è più veloce rispetto ai nostri dubbi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!