Iscriviti
Roma

Covid-19, monito di Walter Ricciardi: "Misure restrittive resteranno per tutto il 2021"

Lo ha affermato il consigliere del Ministro della Salute in un'intervista rilasciata all'agenzia Ansa. Secondo l'esperto anche con i vaccini dovremo adottare comportamenti corretti, in quanto il virus resterà in circolazione per diverso tempo.

Cronaca
Pubblicato il 30 dicembre 2020, alle ore 19:37

Mi piace
1
0
Covid-19, monito di Walter Ricciardi: "Misure restrittive resteranno per tutto il 2021"

“Per tutto il 2021 le misure resteranno uguali ad adesso, dal distanziamento fisico alle mascherine, all’igiene delle mani”. Queste sono le parole che Walter Ricciardi, consulente del Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha detto durante un’intervista all’agenzia Ansa. Secondo l’esperto è troppo presto per poter abbassare la guardia, in quanto anche se adesso stanno arrivando i vaccini si dovrà adottare ancora un comportamento prudente, in quanto il virus resterà con noi ancora per diverso tempo. Ricciardi ha però dichiarato che i vaccini contribuiranno a far diminuire sensibilmente il numero dei morti giornalieri di Covid-19, con la conseguenza che la convivenza con il virus diventerà più “facile”

Ma Sars-CoV-2 sarà pronto a colpire di nuovo in qualsiasi momento, e già vari esperti internazionali hanno dichiarato che potrebbero esplodere dei focolai anche nei prossimi mesi, per cui è fondamentale tenere alta la guardia. Ricciardi ha spiegato alla popolazione che bisogna mantenere una “doppia cautela” e nel frattempo la maggior parte delle persone dovrà vaccinarsi contro il Covid-19. L’uomo è anche professore di medicina presso l’università Cattolica. Insomma il ritorno alla normalità è ancora lontano, ma una luce in fondo al tunnel forse comincia a vedersi con le prime cure in arrivo. 

Ricciardi: “Nostro comportamento non cambierà”

Il professore ha quindi spiegato che nei prossimi mesi il comportamento degli italiani non cambierà, e si continueranno a seguire ancora tutte le misure necessarie affinché l’epidemia si blocchi del tutto. Forse solo allora sarà possibile riprendere le normali attività quasi in spensieratezza, ma fino a quando i vaccini non faranno effetto la popolazione farà ancora i conti con restrizioni più o meno pesanti a seconda della gravità della situazione epidemiologica. C’è comunque molta fiducia nei vaccini e nel nostro Paese già migliaia di persone, soprattutto operatori sanitari, hanno ricevuto il vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech

Questo, inoltre, non sarà l’unico siero che la popolazione mondiale avrà a disposozione contro il Covid-19. Ne sono infatti in arrivo altri, come quello di Moderna o AstraZeneca, i quali si aggiungeranno a cure quali gli anticorpi monoclonali, che potrebbero essere immessi sul mercato. Insomma ci saranno una serie di strumenti che mireranno a contrastare efficacemente il Sars-CoV-2. Già nelle scorse settimane Walter Ricciardi era riapparso sulla stampa per parlare della pandemia, e aveva detto chiaramente che nei prossimi mesi potrebbe servire un nuovo lockdown totale per far scendere la curva epidemiologica. 

Da sempre l’esperto è stato in prima linea nella lotta al Covid-19, e spesso ha consigliato al Governo centrale di adottare provvedimenti molto drastici. L’Esecutivo comunque ha preso la decisione di instaurare un lockdown a giorni alterni per tutto il periodo delle feste di Natale. La nuova stretta scatterà domani, giovedì 31 dicembre, e sarà valida fino al 3 gennaio 2021, quando l’Italia adotterà misure restrittive da zona arancione. Il 5 e 6 gennaio 2021 ci sarà un nuovo mini blocco totale, poi si ripartirà con il sistema a zone dal 7 gennaio. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un monito veramente importante quello di Walter Ricciardi, che ancora una volta ci fa capire che la strada per uscire dall'emergenza sanitaria è ancora molto lunga. Nonostante tutto c'è molta fiducia nei vaccini che sono in arrivo e in quello prodotto da Pfizer-BioNTech. Sarà necessario fare ancora qualche sacrificio prima di poter dichiarare conclusa l'emergenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!