Iscriviti

Covid-19, da oggi Super Green Pass anche per prendere un caffè ai tavolini all’aperto

Da oggi 10 gennaio entrano in vigore le nuove norme anti Covid che, di fatto, escludono dalla maggior parte delle attività sociali le persone che non si sono ancora vaccinate contro il Sars-CoV-2. Obbligo di Super Green Pass anche per i mezzi pubblici.

Cronaca
Pubblicato il 10 gennaio 2022, alle ore 14:39

Mi piace
0
0
Covid-19, da oggi Super Green Pass anche per prendere un caffè ai tavolini all’aperto

Comincia a diventare dura, anzi durissima, la vita per chi non si è ancora vaccianato contro il Sars-CoV-2. Da oggi 10 gennaio entrano in vigore le nuove norme varate dall’Esecutivo che escludono, di fatto, chi non si è vaccinato dalla maggior parte delle attività sociali e ricreative. I no-vax non potranno più recarsi al bar per prendere un caffè e sorseggiarlo tranquillamente all’aperto: anche per consumare ai tavolini esterni ci sarà bisogno del Super Green Pass, che si ottiene appunto con la vaccinazione o con la guarigione dalla malattia.

Cambiano anche le norme per quanto riguarda i trasporti pubblici: da oggi ci sarà bisogno di esibire il Super Green Pass anche per viaggiare a bordo dei bus urbani, tram e metropolitane. Il vaccino sarà anche obbligatorio per salire ad esempio a bordo di un autobus privato e per recarsi a convegni e congressi, centri benessere, parchi tematici e sale gioco. Il Governo ha deciso per questa nuova stretta in modo da cercare di contenere i contagi provocati dalla variante Omicron del Covid. 

Obbligo di mascherine FFP2

Un altro strumento che da oggi diventa obbligatorio sono le mascherine FFP2, ad alta protezione quindi. Ci sarà l’obbligo di utilizzare questi dispositivi di protezione individuale durante eventi sportivi anche all’aperto che prevedono assembramenti, nei mezzi pubblici urbani, al cinema e al teatro. 

Fino al prossimo 10 febbraio gli studenti con più di 12 anni potranno prendere tranquillamente l’autobus con il solo obbligo di indossare la mascherina FFP2. Le nuove norme saranno valide almeno fino al 31 marzo, data nella quale dovrebbe cessare lo stato di emergenza legato alla pandemia. 

Se l’emergenza continuerà l’Esecutivo potrebbe anche decidere di prorogarlo. Intanto nel pomeriggio di oggi, attorno alle 18:00, il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, terrà una conferenza stampa per spiegare agli italiani le nuove norme varate con il Decreto Legge entrato in vigore la scorsa settimama. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Ancora una stretta nei confronti dei No-Vax che si vedono esclusi da tutta una serie di attività sociali. Sarà ovviamente consentito a costoro fare una passeggiata, sport individuali all'aria aperta, ma non potranno consumare all'interno dei locali pubblici e neanche all'esterno da oggi 10 gennaio. Per chi non si è vaccinato la vita comincia ad essere veramente dura.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!