Iscriviti

Cosenza, uccisa a coltellate dal marito durante una lite

Il dramma si è verificato questo pomeriggio a Fagnano Castello, in provincia di Cosenza, dove un uomo di 52 anni ha ucciso la moglie al culmine di una lite. A chiamare i soccorsi sarebbero stati i vicini che avrebbero udito le urla.

Cronaca
Pubblicato il 13 settembre 2021, alle ore 17:32

Mi piace
0
0
Cosenza, uccisa a coltellate dal marito durante una lite

L’ennesima lite, poi, all’improvviso la tragedia. Lui, un 52enne ha preso un coltello e ha colpito la moglie, uccidendola. Un altro femminicidio si è verificato questo pomeriggio a Fagnano Castello, in provincia di Cosenza. Si tratta del secondo episodio del genere che accade nello stesso giorno in Italia. Le notizie su questo assurdo fatto di cronaca sono ancora frammentarie, ma da quanto si apprende pare che l’uomo abbia colpito la moglie con diverse coltellate, forse una decina.

Per lei all’arrivo dei soccorsi (sul posto è giunto anche un elicottero) non vi sarebbe stato più nulla da fare. Il dramma s’è verificato in un appartamento situato nella cittadina calabrese. A chiamare i soccorsi sarebbero stati i vicini, i quali avrebbero udito le urla. L’uomo adesso è stato portato in caserma dai carabinieri per poter essere interrogato: all’arrivo dei militari non ha opposto resistenza. Forse alla base del gesto ci sarebbero motivi di gelosia, ma saranno gli inquirenti a stabilire precisamente quanto accaduto. La donna lascia due figli avuti proprio dal marito. 

Shock in paese

La notizia di quanto avvenuto si è sparsa in breve tempo nel piccolo paesino, destando sgomento e sconcerto tra gli abitanti. Per motivi di privacy preferiamo non rendere note le generalità dell’omicida e quelle della vittima, questo in modo da proteggere anche l’identità dei famigliari, distrutti dal dolore. 

Secondo quanto riferisce il Corriere della Calabria pare che i due figli non fossero in casa al momento del delitto. Sul luogo le forze dell’ordine stanno eseguendo i rilievi del caso, in modo da raccogliere elementi utili alle indagini. La zona è stata transennata. Nell’appartamento è giunto anche il pm di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza. 

Questa mattina un’altra donna è stata uccisa sempre a coltellate dall’ex marito in provincia di Brescia, precisamente ad Agnosine, piccolo paesino della Valsabbia. In questo caso l’uomo l’ha colpita mentre si trovava nel palazzo in cui lei aveva da poco preso casa. I due si erano da poco lasciati, lui avrebbe agito così perchè non aveva sopportato la separazione tra di loro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quello dei femminicidi è un problema che attanaglia seriamente il nostro Paese. Si tratta del secondo episodio del genere che avviene nello stesso giorno sul territorio nazionale, a distanza di pochissime ore. Ci vogliono pene severissime per costoro, mentre le forze dell'ordine invitano a denunciare i propri aguzzini al minimo segno di violenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!