Iscriviti

Coronavirus, possibile riapertura delle spiagge nel Lazio alla fine del mese di maggio

Si valuta la possibile data del 25 maggio per la riapertura delle spiagge nel Lazio, come ha avuto modo di spiegare lo stesso governatore Nicola Zingaretti.

Cronaca
Pubblicato il 10 maggio 2020, alle ore 13:56

Mi piace
1
0
Coronavirus, possibile riapertura delle spiagge nel Lazio alla fine del mese di maggio

Si comincia a parlare della stagione balneare in merito alla decisione sulla riapertura delle spiagge. A quanto pare nel Lazio si sarebbe propensi a valutare come data quella del 25 maggio, un’ipotesi fatta dal governatore della regione Lazio, Nicola Zingaretti. La certezza si ritrova nel fatto che, pur non conoscendo il periodo preciso, si tratterà di un periodo intercorrente tra il 25 maggio e il primo giugno.

Nel frattempo, a Ostia arrivano le richieste da parte degli appassionati di vela e surf che chiedono alla sindaca Raggi di conoscere la data nella quale si potrà tornare a fare allenamento in acqua. Il governatore Nicola Zingaretti, dal canto suo, ha fatto notare che ci sarà un’attenzione minuziosa prima di procedere con la riapertura dei negozi che dovranno essere in linea con gli esiti del monitoraggio.

Le valutazioni della giunta regionale guidata dal governatore Nicola Zingaretti e la richiesta dei surfisti

Queste sono state le dichiarazioni al riguardo del presidente, che ha affermato: “Valuteremo ogni settimana, ma bar, esercizi commerciali e stabilimenti balneari ripartiranno solo in totale sicurezza per evitare di richiudere”. La Regione Lazio e il Comune di Roma sarebbero concordi nella scelta del periodo tra il 25 maggio e il primo giugno per ripartire con gli stabilimenti balneari.

In queste settimane procederanno il piano riguardo alle norme igienico-sanitarie. Bisogna annoverare il necessario distanziamento tra ombrelloni e clienti, con la continua igienizzazione dei lettini. Inoltre, al momento la giunta di Nicola Zingaretti è anche al lavoro per procedere con gli incentivi da dare ai comuni del Lazio.

I campioni di surf hanno lanciato un appello alla sindaca Raggi, come nel caso di Davide Danti che si è espresso in questi termini: “Cogliamo l’occasione per ricordare l’importanza degli sport acquatici sul litorale della Capitale che creano un indotto economico e turistico”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Sarà una decisione piuttosto complicata perché una volta che si aprono le spiagge, ci dovranno essere dei controlli continui con l'intento di evitare gli assembramenti. Ma, se la situazione migliora, è anche giusto dare inizio alla quasi normale stagione balneare, con tutte le restrizioni che non sono in alcun modo da trascurare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!