Iscriviti
Roma

Coronavirus: i ricercatori cinesi osservano che a Roma ci sono ancora troppe persone in giro

La delegazione atterrata giovedì sera nella capitale per dare una mano ai medici italiani per l’emergenza coronavirus ha osservato che a Roma ci sono ancora troppe persone in giro

Cronaca
Pubblicato il 14 marzo 2020, alle ore 19:29

Mi piace
7
3
Coronavirus: i ricercatori cinesi osservano che a Roma ci sono ancora troppe persone in giro

Ha avuto il sapore di un rimprovero l’osservazione fatta dalla delegazione cinese giunta a Roma giovedì sera per aiutare nella difficile situazione italiana con il coronavirus. I medici cinesi hanno detto che nella capitale ci sono ancora troppe persone in giro e questo non è un bene.

L’epidemia può essere sconfitta solamente se ogni cittadino rispetterà le regole e darà il suo prezioso contributo. I medici venuti da Pechino hanno sottolineato che se tutto viene rispettato rigorosamente sarà possibile uscirsene di qua al 3 aprile. Altrimenti le misure prese dal governo non avranno efficacia e occorrerà molto più tempo per debellare il virus, visto che la propagazione verrà rapidamente accelerata.

Le osservazioni dei medici cinesi sono state fatte quando hanno visto la coda delle persone fuori dai supermercati con i carrelli per fare la spesa. La gente è ancora in fila per attendere il momento di entrare nel negozio per comprare gli alimenti. Nonostante le rassicurazioni fatte dal governo sulla piena disponibilità di cibo per tutto il periodo della quarantena, le code non si placano e ogni giorno all’esterno dei supermercati ci sono code infinite.

La situazione analizzata dai medici è proprio quella che si verifica nella capitale. I ricercatori hanno visto che fuori ci sono tantissime persone con mascherine e guanti in attesa di entrare. Queste stesse persone, una volta preso il necessario, affolleranno le casse per pagare. Un bel pasticcio, hanno detto i medici cinesi, secondo cui questi comportamenti devono essere evitati.

Inoltre, i medici cinesi che hanno fatto questa osservazione hanno anche notato che molti non portano la mascherina nella maniera corretta. Insomma, in base alla loro esperienza recente, c’è troppa gente in giro e solo se si sta a casa si può sconfiggere la pandemia. In questo modo si allunga l’agonia ancora di più e si allungano i tempi per tornare alla normalità. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Ricupati

Daniela Ricupati - I medici cinesi hanno proprio ragione e la gente dovrebbe stare a casa il più possibile. È assurdo fare la coda ai supermercati per riempire le dispense: è una cattiva abitudine che in questi giorni sta dando davvero fastidio. Il presidente del consiglio lo ha detto più volte, ma sembra che non sentano. Come usciremo dal Coronavirus?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!