Iscriviti
Venezia

Coronavirus, Bibione: il prete recita la messa sull’Apecar e il rosario è in diretta streaming

Il prete che si reinventa il modo di spargere la Parola di Dio. Le messe fatte da un apecar in movimento e il rosario in diretta streaming sui social network.

Cronaca
Pubblicato il 11 marzo 2020, alle ore 16:52

Mi piace
3
0
Coronavirus, Bibione: il prete recita la messa sull’Apecar e il rosario è in diretta streaming

La storia insegna che per sopravvivere è necessario evolversi ed è quello che tutti stanno facendo per fronteggiare l’emergenza del Coronavirus: il Papa non terrà più le messe all’aperto in Piazza San Pietro, i locali saranno chiusi se non rispettano determinati requisiti e, ancora più originale, un prete recita la messa su un Apecar, mentre per il rosario si affida alla diretta streaming. 

Quest’ultima particolare vicenda si è tenuta a Bibione, nelle vicinanze di Venezia. Il prete si chiama Andrea Vena, ha 52 anni e questo è il suo modo di aiutare le persone a pregare. Si può quasi dire che la Parola di Dio venga consegnata a “domicilio”, portando la statua della Madonna sul cassone dell’Apecar

Messa su ApeCar e rosario in streaming: la chiesa 4.0?

Di solito Bibione è una meta letteralmente presa d’assalto dai turisti, tuttavia nelle ultime settimane, proprio a causa della diffusione del Coronavirus e dei rischi legati al contagio, le strade sono deserte e nessuno esce di casa, se non per necessità, come fare la spesa. Don Andrea Vena spiega: “Ho visto gente piangere in strada, anziani appoggiati ai cancelli con le mani giunte. Questa è la mia missione ora, portare la parola di Dio a chi non ha i social”

La soluzione per il parroco di Bibione che svolge questo ruolo da ormai ben 17 anni è questa. “In un momento come questo tutti hanno bisogno di  pregare e vivere la loro fede ma le chiese sono chiuse e così ho pensato a questa soluzione”. Per poter fare tutto ciò, però, ha dovuto avvisare la polizia locale e il sindaco, che subito si sono mostrati a favore della proposta. 

Essendo che non c’è la processione, e dunque non c’è l’insieme di persone, ha avuto il via libera. Il prete, infatti, recita le preghiere, mentre l’apecar è in movimento. In questo modo riesce a coprire l’intero paesino. Il programma prevede il rosario in diretta streaming dalle ore 9.30, con diverse dirette televisive e preghere tramite social network

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Un prete veramente originale. Da un lato fa sorridere, perché di fatto è una cosa strana vedere una roba del genere, tuttavia aiuta a strappare un sorriso, laddove le persone sono preoccupate, soprattutto i più anziani. A questo punto, mi chiedo cosa saranno capaci di inventarsi ancora per riuscire a distrarre i cittadini

Lascia un tuo commento
Commenti
Chiara Tiozzo
Chiara Tiozzo

12 marzo 2020 - 11:22:07

Questo sacerdote è geniale!

0
Rispondi
Chiara Tiozzo
Francesco Menna

12 marzo 2020 - 12:43:25

Assolutamente vero

0