Iscriviti

Contrare il Covid in ospedale dove era ricoverato per problemi al cuore: muore un giovane

Non ce l'ha fatta un 37enne della provincia di Lecce che è deceduto nella notte tra il 14 e il 15 aprile al Dea dell'ospedale Vito Fazzi. La morte sarebbe avvenuta per un malore improvviso, oggi 16 aprile i funerali nel Salento.

Cronaca
Pubblicato il 16 aprile 2021, alle ore 11:25

Mi piace
0
0
Contrare il Covid in ospedale dove era ricoverato per problemi al cuore: muore un giovane

Per Giampiero, un giovane di 37 anni originario di Giuliano, frazione di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce, non vi è stato nulla da fare. Il giovane è infatti deceduto nella notte tra il 14 e il 15 aprile al Dea dell’ospedale Vito Fazzi del capoluogo di provincia salentino.

Il 37enne aveva contratto il Covid-19 mentre si trovava in ospedale a Tricase. Qui si era recato negli scorsi giorni per sottoporsi ad alcuni esami, in quanto aveva un problema congenito al cuore. Dopo diverso tempo e l‘infezione da Sars-CoV-2 i medici hanno deciso di trasferirlo a Lecce. 

Secondo quanto si apprende dalla Gazzetta del Mezzogiorno, Giampiero si era negativizzato, per cui questo faceva ben sperare che potesse superare indenne la malattia che sta mettendo in ginocchio il mondo intero. Qualche giorno dopo il 37enne venne però sottoposto di nuovo ad un tampone molecolare, che certificò una nuova positività al Sars-CoV-2. In questi giorni era in attesa di un altro tampone, che avrebbe dovuto accertare l’avvenuta negativizzazione. 

Malore fatale

Giuliano aspettava le dimissioni dall’ospedale non appena il suo tampone fosse tornato negativo. Era pronto a tornare nella sua Giuliano, un piccolo centro di 500 abitanti dove era molto conosciuto. Qui però il 37enne non vi ha fatto più ritorno proprio a causa di questo malore che gli è stato fatale. L’uomo era il responsabile di area tecnica di uno studio associato di medici.

Struggenti alcuni messaggi che sono arrivati sui suoi profili social. “Le tue doti umane e professionali saranno per noi uno stimolo continuo” – così scrive un suo collega su Facebook. La morte di Giampiero ha infatti lasciato un vuoto enorme anche tra i suoi colleghi di lavoro, nonché tra amici e famigliari. 

Nella giornata di oggi 16 aprile si terranno i funerali del 37enne. Tutta la comunità si è stretta attorno alle persone care al 37enne per portare il proprio cordoglio. Non è escluso che nei prossimi giorni si possano conoscere ulteriori dettagli su questo episodio che ha lasciato senza parole questa piccola comunità del Sud Salento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie ci fanno capire di quanto sia pericoloso contrarre il Covid-19 che può provocare anche scompensi gravi nell'organismo. Per Giampiero non vi è stato nulla da fare, nelle prossime ore si terranno le sue esequie, mentre la comunità della piccola Giuliano è sconvolta dal dolore. Sul caso si attendono eventuali aggiornamenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!