Iscriviti
Roma

Continua la piaga dei furti nelle metropolitane

Si muovono in maniera circospetta e derubano i passeggeri di portafogli e cellulari, questa volta beccati i furbetti dei furti sulla metro grazie alla polizia dello stato

Cronaca
Pubblicato il 8 maggio 2022, alle ore 13:28

Mi piace
1
0
Continua la piaga dei furti nelle metropolitane

Ascolta questo articolo

Continua la piaga dei furti sulle metropolitane, che miete decine di vittime ignare in tutto il paese. Persone che prendono la metropolitana per lavoro, per studio, come anche turisti che vengonoin Ialia per godere delle bellezze che il paese offre e invece di ritrovano ad essere derubate.

In particolare, nella metropolitana di Roma, dove la polizia ha beccato diversi furbetti del mestiere, questa volta la zona interessata è piazza del Colosseo all’interno della linea B, dove sono stati notati due ragazzi di origine tunisine muoversi in maniera sospetta. 

Il modus operando era questo: unodei due si guardava intorno con aria circospetta, forse assicurandosi che sessuno si accorgesse di quello che stava per accadere, e l’altro si è avvicinato ad un uomo e urtandolo “per sbaglio” gli ha sottratto il cellulare dalla tasca della giacca. Ma questa volta la rapina non è andata a buon fine, imfatti subito i poliziotti sono intervenuti e hanno arrestato i due ladri per furto con destrezza; i due sono stati condannati a quattro mesi di reclusione e al pagamento di 100 euri di multa con pena sospesa.

Problema uguale anche nella metro A, all’altezza della fermata di Arco di Travertino, dove due cittadini di 21 anni e 30 anni sono stati arrestti per furto aggravato in cocorso; questo è stato possibile soprattutto grazie ad un servizio mirato, posto in essere dai poliziotti e dal personale ispettivo Atac, dopo aver soperto che in quel luogo si aggiravano alcuni cittadini rumeni responsabili di borseggi hai danni di chi viaggiava.

La modalità è quasi sempre la stessa: i due si appostavano vicino ai distributori automatici nella stazione metro Arco Travertino scrutando bene il flusso delle persone che passavano nella metro, questa volta beccati i flagrante mentte sottraevano il portafogli ad un uomo nei pressi del tornello della metro; i due sono stati sottoposti a misua cautelare con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Lea De Simone

Lea De Simone - Una piaga dal quale faremo fatica a liberarci, Roma, come in tutte le città metropolitane, è piena di borseggiatori che con facilità derubano povera gente che è costretta a prendere le metro, oltretutto stracolme, quindi difficili da individuare. Ci vorrebbero maggiori controlli e soprattutto più treni, in modo da non creare situazioni di confusione favorevoli a questo tipo di reato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!