Iscriviti

Como: donna porta il cane a passeggio in un campo, il proprietario del fondo spara

Una donna ha portato il proprio cane a passeggiare in un campo a Bizzarone, in provincia di Como. Il proprietario del fondo giunge sul posto e spara in aria per allontanare i due.

Cronaca
Pubblicato il 29 aprile 2020, alle ore 19:51

Mi piace
8
0
Como: donna porta il cane a passeggio in un campo, il proprietario del fondo spara

Una donna di 27 anni, lo scorso sabato, a Bizzarone, provincia di Como, è uscita verso le 19, prima che avvenisse il tramonto, per portare il proprio cane a fare un giro in un campo nei dintorni della propria abitazione. Tutto questo per permettere al quattrozampe di fare i propri bisogni e di distrarsi un poco dopo un’intera giornata trascorsa in casa.

Niente, in questa tranquilla passeggiata fuori casa, poteva far presumere un seguito piuttosto burrascoso. Il proprietario del campo, provando evidentemente fastidio alla presenza di quella donna e di quel cane nel suo fondo, peraltro incolto, è uscito di casa e si è mosso velocemente per avvicinarsi alla signora e cercare di allontanarla.

L’uomo, un 69enne, si è portato quindi del campo ed ha provato a far valere con forza le proprie argomentazioni per trovare una ragione per far uscire la donna dal prato di sua proprietà. Il battibecco è proseguito e velocemente si è passati alle parole grosse e, quando l’uomo non ha più trovato una via per essere ascoltato, ha tirato fuori una pistola ed ha sparato tre colpi in aria.

La signora si è notevolmente intimorita, credendo che l’uomo potesse andare ancor più in escandescenza e, quindi si è allontanata velocemente ed ha subito contattato i carabinieri della stazione di Faloppio, ai quali ha raccontato lo spiacevole episodio e la pessima conclusione che aveva preso il diverbio. Le forze dell’ordine non hanno perso tempo e sono giunte sul luogo dell’accaduto.

I carabinieri hanno individuato il proprietario del campo e dell’arma, comprendendo che si trattava di una pistola scacciacani, che quindi non avrebbe potuto ferire in nessun modo la signora. Preso atto delle parole di questo signore e della donna, gli inquirenti stanno continuando le indagini per poi definire quanto prima i contorni di questo spiacevole evento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Un normale giro con il cane in un campo incolto non si può concludere con tre spari di pistola, scacciacani che sia. Il proprietario del fondo poteva tranquillamente lasciar perdere l'accaduto, visto che il terreno non era stato lavorato per l'agricoltura, ed al massimo spiegare con civiltà le ragioni alla donna nel momento in cui stava tornando a casa. Lo stress da quarantena, forse, ha avuto la meglio, e questo episodio si è concluso in malo modo, con tanto di indagini dei carabinieri, che proveranno a chiudere la vicenda nel minor tempo possibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!