Iscriviti
Firenze

Colto da un arresto cardiaco mentre si trovava in doccia. Salvato dai suoi cani

In provincia di Firenze, il 53enne Luca Ulivelli è stato salvato dai suoi due cani mentre veniva colto da un arresto cardiaco sotto la doccia. I cani hanno "attirato" l'attenzione della moglie per farla intervenire.

Cronaca
Pubblicato il 14 aprile 2018, alle ore 19:51

Mi piace
5
0
Colto da un arresto cardiaco mentre si trovava in doccia. Salvato dai suoi cani

Un arresto cardiaco improvviso mentre si trovava in doccia: questo è quello che è successo al 53enne Luca Ulivelli. L’uomo pensava di morire, ma i suoi due cani sono intervenuti in modo provvidenziale salvandogli la vita. Il fatto è accaduto a Vinci, in provincia di Firenze. 

Luca deve la sua vita ai suoi due meravigliosi cani, Balù e Brando, che sono rispettivamente un labrador-golden retriver meticcio e un cucciolo di labrador. Grazie a loro, la moglie dell’uomo è riuscita ad intervenire ed allertare prontamente i soccorsi. “Senza di loro mio marito non sarebbe qui”, ha confessato la donna.

I cani sono riusciti a comunicare alla donna che qualcosa di grave stava succedendo. Come poi ha successivamente raccontato al quotidiano Il Tirreno: “Mio marito era al piano di sopra, a fare la doccia, mentre io ero giù, a pulire.” In quel momento, Luca ha accusato un forte malore ed è svenuto. Brando, il cucciolo di labrador, ha iniziato ad abbaiare scendendo e salendo le scale in modo ripetuto, per attirare l’attenzione. Un comportamento anomalo per il cucciolo, che ha indotto la donna a salire per controllare cosa stesse succedendo di strano.

Passando davanti al bagno ho scorto la gamba di mio marito, riverso a terra. Accanto a lui c’era Balù, che provava ad aprire la porta della cabina doccia, mugolando. Mi son messa ad urlare, perché Luca sembrava morto.” Successivamente, Claudia ha preso il telefono e chiamato i soccorsi, cercando nonostante la paura di rimanere calma. Al loro arrivo, i soccorritori si sono complimentati con la donna, ed hanno sottolineato l’importanza dei cani perché, probabilmente senza il loro aiuto, la donna non si sarebbe resa conto di ciò che stava accadendo al marito. 

Il cuore di Luca si è fermato per alcuni minuti, e solo la tempestività dei paramedici ha evitato situazioni disastrose. Il 53enne, adesso, si trova ricoverato in ospedale, e sta recuperando lentamente ma, sicuramente, non vedo l’ora di ritornare a casa dai suoi cani, Balù e Brando, ai quali probabilmente deve la vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Serena Spaventa

Serena Spaventa - Una storia fantastica e con un finale straordinario. I due cani hanno percepito in modo unico il pericolo, anche grazie al legame speciale con il padrone Luca. A quel punto, hanno messo in atto tutte le "manovre" a loro possibili per salvarlo, tra cui attirare l'attenzione della moglie Claudia, abbaiando e salendo/scendendo le scale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!