Iscriviti
Napoli

Ciro, 16 anni trovato morto sui binari: si esclude il suicidio

Giallo sulla morte del giovane Ciro Ascione: il corpo è stato ritrovato lungo i binari della linea ferroviaria. Molte le ipotesi ma pochi gli indizi. Si esclude il suicidio.

Cronaca
Pubblicato il 24 gennaio 2018, alle ore 12:57

Mi piace
5
0
Ciro, 16 anni trovato morto sui binari: si esclude il suicidio

Ciro Ascione, ragazzo 16enne di cui non si aveva più alcuna traccia da sabato scorso, è stato ritrovato morto lungo i binari della linea ferroviaria che collega Napoli con l’hinterland. Il giovane, residente ad Arzano assieme alla sua famiglia, stava rientrando a casa dopo aver trascorso la giornata con la fidanzata ma, dopo aver chiamato la madre per avvisarla del suo rientro, è svanito nel nulla.

Già alle 21.30 i suoi amici avevano cominciato ad insospettirsi non vedendolo arrivare e, contattati i genitori, è stata fatta la denuncia di scomparsa presso la questura. Fin da subito sono cominciate le ricerche e sono stati visionati tutti i video registrati dalle telecamere di videosorveglianza della metropolitana e della stazione che avevano ripreso Ciro solamente fino a Piazza Garibaldi non dando quindi la conferma che fosse salito sul treno per tornare a casa.

Ieri pomeriggio però il ritrovamento del corpo del giovane lungo i binari ha confermato che su quel treno il 16enne ci fosse salito. Ma come ha fatto a finirne fuori? Come ha fatto a cadere da un treno in corsa? Le porte non dovrebbero essere chiuse senza possibilità di apertura finchè il treno è in azione?

Tutte le ferite ritrovate sul corpo confermano la caduta dal treno in corsa ma ora il giallo si infittisce. I famigliari e gli amici escludono il suicidio e la polizia sta cercando di raccogliere più indizi possibili.

Le ipotesi sono svariate, a partire da una discussione sul treno, fino alla fuga da un’aggressore, o forse a Napoli aveva avuto un diverbio con qualcuno che poi l’aveva seguito fino sul treno. Non bastasse nei giorni scorsi vi era stata una telefonata anonima alquanto strana che avrebbe annunciato proprio la morte del ragazzo. La procura sta quindi indagando anche su questa telefonata per poter rintracciare chi l’ha fatta e vedere se ci sono dei collegamenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Dèsirèe Dalla Fontana

Dèsirèe Dalla Fontana - Il ritrovamento del corpo lungo i binari è difficile da spiegare. O si è gettato volontariamente dal treno o qualcuno l'ha spinto. Due opzioni che senza testimoni sono difficile da valutare. Sicuramente faranno luce sul caso ma la telefonata anonima che annuncia la morte del ragazzo è già un indizio molto forte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!