Iscriviti

Caso Denise Pipitone: chi è Claudio Corona e cosa c’entra con la scomparsa della bimba

Nel corso dell'ultima puntata di "Chi l'ha visto?" si è parlato di Claudio Corona, fratello di Anna Corona. Scopriamo chi è e cosa c'entra con la scomparsa di Denise Pipitone.

Cronaca
Pubblicato il 4 giugno 2021, alle ore 13:01

Mi piace
0
0
Caso Denise Pipitone: chi è Claudio Corona e cosa c’entra con la scomparsa della bimba

Di recente, come noto, le indagini sul caso di Denise Pipitone sono state riaperte e da allora è tutto un susseguirsi di nomi e risvolti. Mercoledì sera, nel corso della trasmissione Rai “Chi l’ha visto?” che non ha mai spento i riflettori sul caso della piccola scomparsa da Mazara del Vallo mentre si trovava sull’uscio di casa, nel 2004, si sono affrontati tanti temi.

Uno dei nomi che è venuto fuori è quello di Claudio Corona, fratello di Anna Corona, e di Giulio Corona, un altro fratello dei due, ucciso nel 1995. A parlare di loro, un testimone che ha scelto di rimanere anonimo ma che, secondo il suo racconto, conosce benissimo la loro famiglia.

Le parole del testimone anonimo

Il testimone anonimo che chiameremo Giuseppe,quindi con un nome di fantasia, ha raccontato di aver conosciuto da vicino i Corona e per un lungo periodo, di aver lavorato per loro, parlando di “lavoro sporco“. A Mazara del Vallo tutti temono questa persona, dice, per via dei suoi traffici illeciti e perchè si tratta di una famiglia solita incontrare malavitosi, che godeva di protezione. L’uomo ha fatto nomi di persone ritenute vicine a organizzazioni mafiose, aggiugendo che “c’entrano mitra, pistole, armi varie”.

Il testimone ha parlato anche di un altro fratello di Anna Corona, Giulio, assassinato nel 1995. Il giovane faceva il buttafuori nei locali di Mazara e di parte del Trapanese. Dal racconto di Giuseppe, pare che Giulio avesse preso di mira un ragazzo che veniva regolarmente picchiato, allontanato dai locali, mai fatto entrare da lui.

Tutto questo fino ad una sera in cui tra Giulio e il ragazzo è scoppiata una lite, in cui il giovane ha avuto la peggio ed è tornato a casa ferito. A quel punto il padre del ragazzo ha preso un fucile, è andato in discoteca e ha ammazzato Giulio per poi costituirsi, ammettendo di aver ammazzato il Corona perchè importunava il figlio. 

E se il testimone dice:”La famiglia Corona qui è molto conosciuta e tanti sono spaventati, è anche per questo che nessuno parla”,gli inviati di “Chi l’ha visto?” hanno provato a chiedere un commento a Claudio Corona e al suo legale, ma entrambi non hanno voluto rilasciare dichiarazioni. L’unica cosa che Claudio Corona afferma è: “Nessuno deve avere paura di me”

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Con la riapertura delle indagini qualcosa si sta muovendo e spero vivamente che, dopo 17 anni, Piera Maggio possa ricevere le risposte che merita e possa capire cosa si nasconde dietro la scomparsa della sua piccola Denise. Mi auguro che il suo sogno di riabbracciarla diventi presto realtà, essendo ottimista nella vita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!