Iscriviti

California: neonato muore in incubatrice. Papà gli canta l’ultima ninna nanna

Un neonato è morto dopo soli 4 giorni perchè nato prematuro. Il papà decide di cantargli una ninna nanna negli ultimi istanti di vita per accompagnarlo e confortarlo. Morta anche la compagna per complicazioni durante il parto.

Cronaca
Pubblicato il 14 novembre 2014, alle ore 12:00

Mi piace
0
0

Un neonato di soli 4 giorni è morto in incubatrice. Il papà gli canta l’ultima ninnananna.

Una storia davvero strappalacrime quella che arriva dalla California, dove un papà ha voluto dire addio al suo piccolo, che ha vissuto soltanto 4 giorni, cantandogli una ninna nanna. L’ultima che avrà mai occasione di fargli ascoltare.

L’uomo, Chris Picco, ha ripreso questo ultimo tenero momento e ha voluto condividerlo su You Tube, dove in pochissime ore è diventato virale, ricevendo oltre 4 milioni di visualizzazioni. La storia di quest’uomo e la tragedia che ha vissuto in pochi giorni, infatti, stanno commuovendo il web ed il mondo intero.

Il neonato è venuto al mondo dopo sole 16 settimane di gestazione, decisamente troppo poche per poter sopravvivere. Il piccolo è rimasto in vita soltanto per quattro giorni, grazie all’incubatrice, ma il suo corpo, ancora troppo debole e non completo per poter affrontare il mondo, non ce l’ha fatta e così il piccolo è morto.

Quando ormai la situazione era chiara e tutto stava precipitando il suo papà ha deciso di mettere in scena un piccolo concerto per lui, un’ultima ninna nanna per accompagnarlo nei suoi ultimi istanti di vita. Immagini commoventi e molto tristi.

La storia di quest’uomo è stata segnata non soltanto dalla morte del figlio, ma anche da quella della compagna, morta per delle complicazioni durante il parto. “Durante la gravidanza Ashley sentiva spesso Lennon che si muoveva quando sentiva la musica. Così, ho pensato di salutarlo portando la mia chitarra e dando per lui un piccolo concerto” ha ricordato commosso questo papà.

Con la sua chitarra ha intonato “Blackbird” dei Beatles e così ha detto addio al suo piccolo, che non ha mai avuto occasione di crescere e godere dell’amore dei suoi genitori, che stando a questo video l’avrebbe letteralmente sommerso e protetto da ogni avversità nella vita. Per lui, però, l’ultimo ricordo sarà la voce confortante del papà che lo accompagna verso la fine.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!