Iscriviti

Cagnolino sopravvive un mese chiuso in automobile

Un cucciolo di dodici settimane sopravvive un mese chiuso in una automobile.

Cronaca
Pubblicato il 2 agosto 2013, alle ore 14:33

Mi piace
0
0
Cagnolino sopravvive un mese chiuso in automobile
Pubblicità

Un’automobile viene abbandonata lungo una strada americana e rimane lì finché un carro attrezzi non la sposta trainandola in un parcheggio comunale. Caspita, potrebbe anche essere stata rubata, o è successo qualcosa al proprietario, magari è partito per un lungo viaggio… Nessuno si accorge di nulla e l’automobile staziona nel parcheggio per qualche giorno. Il proprietario viene cercato, ma non si riesce a reperire e la vettura non viene reclamata da nessuno.

Dopo tre settimane, un impiegato che stava selezionando le macchine da mettere all’asta, nota dei movimenti all’interno della nostra automobile e si accorge della presenza di… un cucciolo. Subito chiama un veterinario e l’animale viene tratto in salvo.

Ma come ha fatto un cucciolo di dodici settimane a sopravvivere per un mese circa chiuso in un’automobile? Pare che si sia cibato di alcuni avanzi di fast-food presenti nell’abitacolo, ma non c’era traccia di acqua. La sua sopravvivenza deve essere sembrata ai suoi salvatori un vero miracolo. Il cagnolino ora sta bene e ha trovato chi si prenderà cura di lui, dopo aver passato un terzo della sua giovinezza abbandonato dentro ad un’auto.

Ma come mai non se ne sono accorti prima? Non ha abbaiato il piccolino? Nessuno aveva aperto l’auto prima di metterla all’asta? In ogni caso, tutto è bene quel che finisce bene.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!