Iscriviti

Cagliari, uccide la moglie e poi chiama i carabinieri

Il dramma si è verificato nel pomeriggio del 9 settembre a Quartucciu, in provincia di Cagliari. Un uomo di 67 anni ha ammazzato la moglie 60enne a coltellate, poi ha chiamato i carabinieri confessando il delitto. L'uomo è stato portato in caserma.

Cronaca
Pubblicato il 9 settembre 2021, alle ore 20:09

Mi piace
0
0
Cagliari, uccide la moglie e poi chiama i carabinieri

L’ha ammazzata colpendola con diverse coltellate, poi, disperato, ha chiamato i carabinieri. Nuovo dramma nel giro di 24 ore in Italia, dove un uomo di 67 anni ha ucciso la moglie 60enne a Quartucciu, in provincia di Cagliari. La tragedia famigliare si è verificata nel pomeriggio del 9 settembre nel paesino dell’hinterland cagliaritano. La donna sarebbe stata trovata senza vita in casa dagli stessi militari dell’Arma.

Secondo quanto si apprende dai media locali e nazionali, pare che per la signora sia stata fatale una larga ferita trovata all’altezza della gola. Al momento non sono note le circostanze che hanno portato al dramma. Il marito è stato portato in caserma per essere interrogato, questo in modo da chiarire per bene le circostanze dei fatti. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Quartu col tenente colonnello Valerio Cadeddu. Sotto shock l’intera cittadina. 

La donna soffriva di depressione

Sul luogo del fatto di cronaca si è recato anche il medico legale Roberto Demontis. Secondo quanto riferisce Il Mattino pare che la moglie dell’uomo soffrisse di depressione da diverso tempo. Il marito è stato fermato per omicidio volontario. Sul caso stanno indagando anche i carabinieri del Comando Provinciale di Cagliari, giunti anch’essi sul posto. 

La salma della 60enne è stata trasferita presso l’istituto di medicina legale a Monserrato. Nella mattinata del 10 settembre il cadavere della donna verrà sottoposto a perizia necroscopica. Solo dopo questo esame potranno conoscersi le esatte cause che hanno portato al decesso della signora colpita mortalmente dal marito. 

Nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli su questo assurdo episodio che si è verificato in Sardegna. Soltanto nella giornata di ieri un altro uomo ha ucciso la moglie in Sicilia nel giorno della sentenza di seperazione dei due. In quel caso il marito ha poi tentato a sua volta di togliersi la vita, ferendo anche un anziano che si trovava in compagnia della moglie e che lei stessa accudiva, in quanto di professione faceva la badante. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un gravissimo fatto di cronaca quello avvenuto nel cagliaritano nel pomeriggio di oggi, dove questo uomo ha ucciso la moglie per poi chiamare i carabinieri. Si tratta dell'ennesimo femminicidio che accade in neanche 24 ore in Italia. Un fenomeno a cui bisogna assolutamente porre fine con pene severissime. La violenza non è amore. Le forze dell'ordine invitano a denunciare ogni sopruso che accade tra le mura domestiche e non solo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!