Iscriviti

Bufera Ior: se ne vanno direttore e vice

Paolo Cipriani e Massimo Tulli rassegnano le dimissioni: cambio ai vertici dello Ior

Cronaca
Pubblicato il 5 luglio 2013, alle ore 11:34

Mi piace
0
0
Bufera Ior: se ne vanno direttore e vice
Pubblicità

Paolo Cipriani e Massimo Tulli rassegnano le dimissioni: cambio ai vertici dello Ior.

Lo rende noto la sala stampa vaticana: il direttore generale dello Ior Paolo Cipriani e il suo vice Massimo Tulli hanno rassegnato le dimissioni, accettate dalla Commissione dei cardinali e dal board di sovrintendenza. Le funzioni di dg dell’Istituto sono state assunte “ad interim” dal presidente Ernst von Freyberg.

Il comunicato parla delle dimissioni come di un atto di responsabilità, deciso con l’obiettivo di salvaguardare il pieno interesse dell’Istituto Ior  e della Santa Sede.

Il Consiglio di sovrintendenza e la Commissione dei Cardinali, accettato le  dimissioni, hanno repentinamente assegnato “ad interim” le funzioni di Direttore generale al Presidente Ernst von Freyberg.

“A nome del Consiglio di Sovrintendenza ringrazio il Sig. Cipriani e il Sig. Tulli per la dedizione personale manifestata nel corso degli anni”, ha dichiarato il Presidente Ernst von Freyberg.

Il neo Direttore “ad interim” sottoliena l’impegno dell’Istituto nell’adeguamento di strutture e procedimenti, in linea con gli standard internazionali di lotta al riciclaggio di denaro e sottolinea la necessità di dotarsi di una nuova direzione per accelerare ed implementare questo processo.

Il Consiglio di Sovrintendenza ha già avviato un procedimento di selezione al fine di nominare un nuovo Direttore Generale e un Vice Direttore nell’immediato prossimo futuro.

Immagine anteprima YouTube
Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!