Iscriviti

Brindisi, tentano il furto in due abitazioni: ladri inseguiti dai carabinieri

L'episodio si è verificato ieri sera in provincia di Brindisi, alcuni malviventi hanno tentato di derubare due abitazioni tra Cellino San Marco e San Donaci. Sono fuggiti a bordo di una Bmw 535 di colore scuro, indagini in corso.

Cronaca
Pubblicato il 20 novembre 2021, alle ore 14:28

Mi piace
0
0
Brindisi, tentano il furto in due abitazioni: ladri inseguiti dai carabinieri

I carabinieri della compagnia di San Donaci e quelli di Cellino San Marco, in provincia di Brindisi, stanno indagando su un episodio accaduto ieri sera, quando alcuni ladri sono stati beccati da alcuni cittadini a rovistare in due abitazioni, situate rispettivamente in entrambi i comuni brindisini. Secondo quanto si apprende dalla stampa locale, i topi d’appartamento sono andati via a mani vuote, in quanto quasi immediato è stato l’intervento dei militari dell’Arma. 

I carabinieri sono stati avvisati appunto da alcuni cittadini, che hanno notato movimenti sospetti attorno a queste abitazioni. In entrambi i casi i ladri hanno agito con una Bmw 535 di colore scuro. Le forze dell’ordine sono risucite anche a raggiungere la vettura e ad ingaggiare con quest’ultima un inseguimento. La Bmw si è poi dileguata in direzione di Lecce. Al momento sono al vaglio i filmati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza della zona. 

Si indaga

I carabinieri stanno indagando su quanto accaduto. Al momento non sono noti ulteriori dettagli su questo fatto di cronaca avvenuto in provincia di Brindisi ieri sera. L’accaduto ha comunque destato apprensione tra gli abitanti di Cellino San Marco e San Donaci, che adesso temono che le loro abitazioni possano essere prese di mira dai malviventi. Le vittime dei tentati furti non hanno subito grossi danni.

Tra l’altro non è l’unico episodio anomalo che in questi giorni si verifica in provincia. Alcuni giorni addietro i cittadini della frazione brindisina di Tuturano lanciarono l’allarme sui social in quanto alcuni individui stavano suonando alle abitazioni per poi riferire di essere Testimoni di Geova. Anche in questo caso si sarebbe trattato di malitenzionati pronti a svaligiare le case nel momento in cui non avessero trovato nessuno, i quali viaggiavano a bordo di una Golf Serie 6 di colore viola. 

Le forze dell’ordine stanno indagando per poter rintracciare i responsabili del tentato furto di ieri. Non è dato sapere inoltre se gli ultimi episodi accaduti in provincia siano da ricondurre ad una banda di ladri oppure a rapinatori solitari che cercano di trafugare soltanto qualche euro. Sul caso si attendono ulteriori aggiornamenti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Questi episodi ci fanno capire di come la gente sia pronta a tutto pur di fare del male al prossimo, in questo caso rubare negli appartamenti delle persone. Sicuramente le forze dell'ordine sapranno dare un volto e un nome a questi soggetti che stanno creando panico in provincia di Brindisi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!