Iscriviti

Brindisi, tenta di impiccarsi ad un albero di fico per togliersi la vita: salvato dalla Polizia

Tragedia sventata per un soffio ieri mattina nelle campagne di Tuturano, frazione di Brindisi, dove le forze dell'ordine sono state chiamate dalla madre di un uomo che aveva propositi suicidi. L'uomo si era già attorcigliato un filo elettrico attorno al collo.

Cronaca
Pubblicato il 25 agosto 2021, alle ore 10:07

Mi piace
0
0
Brindisi, tenta di impiccarsi ad un albero di fico per togliersi la vita: salvato dalla Polizia

Aveva preso un cavo elettrico e si così facendo si è impiccato ad un albero di fico tentando di togliersi la vita. Si sono vissuti momenti di grande angoscia nella mattinata di ieri a Tuturano, piccola frazione situata a sud di Brindisi, dove un uomo ha tentato il gesto estremo in aperta campagna. La madre, preoccupata e intuendo benissimo i propositi dell’uomo, ha immediatamente contattato le forze dell’ordine, in particolare la Polizia di Stato, che sul posto ha portato una pattuglia. 

Per gli agenti si è trattata di una vera e propria corsa conto il tempo. La donna ha indicato il punto preciso dove si trovasse il figlio. Quando gli agenti della Questura sono arrivati sul luogo, l’uomo aveva già stretto il cappio attorno al collo e stava cominciando a perdere i sensi. I poliziotti hanno sciolto il cavo elettrico e adagiato quindi il poveretto per terra. Dopo le manovre di rianimazione, l’uomo ha ripreso i sensi. Contestualmente sul posto è stata inviata un’ambulanza del 118, che lo ha poi trasportato in ospedale. 

Tragedia evitata

Per motivi di privacy, ma anche per la delicatezza della vicenda, le generalità del malcapitato non sono state rese note. Si tratta di vicende umane molto complesse. Al momento non sono noti i motivi per cui questa persona ha tentato il gesto estremo, ma saranno le indagini degli inquirenti a stabilire le esatte cause di quanto avvenuto. 

La notizia si è sparsa immediatamente nella piccola cittadina brindisina, destando sgomento tra gli abitanti. Purtroppo ogni anno sono molte le persone che, per i motivi più disparati, tentano di togliersi la vita. Ieri il tempestivo intervento dei poliziotti e della stessa madre dell’uomo ha impedito che si verificasse l’ennesimo dramma

Nelle prossime ore forse si potranno conoscere ulteriori dettagli su questo triste episodio. Sul caso stanno indagando i poliziotti della Questura di Brindisi. Gli operatori del 113 sapevano benissimo che anche un solo secondo di differenza avrebbe potuto fare la differenza fra la vita e la morte dell’uomo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello che si è verificato ieri mattina nelle campagne di Tuturano. Queste notizie ci fanno capire di come la gente, in preda alla disperazione, possa essere capace di fare gesti davvero molto estremi, che possono mettere in pericolo la loro stessa vita. Fortunatamente ieri è stata sventata l'ennesima tragedia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!