Iscriviti

Brindisi, scritte sataniche nel campo dove si allenano i bimbi in mountain bike

L'episodio si è verificato a San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi. A denunciare l'accaduto è stato il presidente della ASD Salis Bike, una associazione sportiva locale. Non si sa se si tratti di messe sataniche oppure di una bravata.

Cronaca
Pubblicato il 26 ottobre 2021, alle ore 20:34

Mi piace
0
0
Brindisi, scritte sataniche nel campo dove si allenano i bimbi in mountain bike

Quella che arriva da San Pietro Vernotico, paese che si trova in provincia di Brindisi, è una vicenda che lascia davvero senza parole. Secondo quanto si apprende dai media locali, una banda di teppisti ha danneggiato nottetempo le strutture che si trovano all’interno del campo dove si allenano i piccoli bikers della ASD Salis Bike, una associazione sportiva locale nota in tutta la Puglia. A denunciare quanto accaduto è stato il presidente dell’associazione, Giulio Carbone, rimasto sconcertato dopo aver fatto la scoperta. 

Sui muri situati all’interno di una costruzione si leggono parolacce e, ancora peggio, scritte inneggianti a Satana. Chi si allena all’interno del campo ha trovato poi dei tronchi dati chiaramente alle fiamme, così come mostrano le immagini riportate dalla testata giornalistica locale Brindisi Report. Alle scritte sataniche ritrovate si affiancano anche delle croci rovesciate. Il posto si trova poco più in à della circonvallazione di San Pietro Vernotco, nei pressi di piazzale Domenico Modugno. Se si tratti di messe sataniche oppur di una bravata, per adesso nessuno può dirlo con certezza.

Bivacchi notturni

Il luogo in questione pare che di notte diventi meta di ragazzi che, non sapendo forse cosa fare, bivaccano nell’area. La scoperta è avvenuta nella giornata di domenica 24 ottobre. Su quel terreno è sato realizzato un bel campo per potersi allenare in mountain bike, con un vero e proprio percorso adatto sprattutto ai più piccoli.

La zona poi è alberata, quindi questa partcolarità la rende adatta anche ad allenarsi durante l’estate. Il campo è teatro anche di gare di mountain bike di un certo livello, tra tutte si ricorda la Varano Bike Kids Race andata in scena il 3 luglio 2021, competizione valevole per il campionato “Challenge del Salento”. Inoltre l’erbetta che si trova nella zona, al momento della macabra scoperta, si presentava piena di spazzatura, bicchieri di carta in primis.

“La nostra è una bella realtà, siamo riusciti a realizzare un percorso per i piccoli biker alle porte del  paese, tra gli alberi, vedere queste scene è demoralizzante. Non è la prima volta che troviamo gli spazi danneggiati, è già successo in passato ma questa volta hanno esagerato. C’erano tronchi di alberi in fumo, bicchieri, scritte su satana, parolacce. Ma che sta succedendo in questo paese? Possibile che non deve esserci rispetto per le cose?” – così commenta sconcertato Carbone, che chiede quindi più sorveglianza nell’area in questione e l’installazione di fototrappole.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Non ci sono parole per descrivere questo atto vandalico che si è verificato a San Pietro Vernotico. C'è bisogno di più sorveglianza nell'area in questione, anche perché non è giusto che i sacrifici fatti fino a questo momento dalla ASD Salis Bike vadano in fumo. Questi teppisti, se così vogliamo chiamarli, dovrebbero solo vergognarsi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!