Iscriviti

Brindisi, prendono a bastonate un uomo per futili motivi: denunciati due ragazzi

Inquietante episodio a Brindisi nella giornata del 2 dicembre scorso, sulla complanare Statale 16, nei pressi del rione La Rosa, dove un 61enne è stato avvicinato da un 25enne e un 27enne e colpito con un bastone di legno. L'uomo è stato portato in ospedale.

Cronaca
Pubblicato il 4 dicembre 2021, alle ore 13:23

Mi piace
0
0
Brindisi, prendono a bastonate un uomo per futili motivi: denunciati due ragazzi

Lo hanno visto sulla complanare Statale 16, per cui si sono avvicinati e poi, per motivi ancora tutti da accertare con precisione, hanno cominciato a prenderlo a bastonate. Brutta disavventura, che poteva finire sicuramente anche peggio, per un 61enne di Brindisi, che nella giornata del 2 dicembre scorso è stato picchiato da due giovani del posto. I due ragazzi si sono avvicinati alla vittima a bordo di un’auto e avrebbero agito per futili motivi. L’uomo, picchiato a sangue, è riuscito a chiedere aiuto. 

Sul posto sono giunti i sanitari del 118, che hanno proceduto a prestargli le prime cure e a trasferirlo in ospedale. La prognosi è di sette giorni. Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Brindisi, che hanno cominciato le indagini attorno a questo inquientante episodio. In queste ore i militari dell’Arma hanno chiuso il cerchio attorno ai due aggressori denunciandoli per lesioni personali in concorso commesse con oggetto atto a offendere e porto d’armi ed oggetti atti a offendere. Si tratta di un 27enne e un 25enne del posto.

L’uomo ferito seriamente

La vittima ha riportato lesioni e ferite giudicate guaribili nel giro di 7 giorni. I carabinieri hanno anche recuperato il bastone con il quale l’uomo è stato colpito: l’arma è stata sottoposta a sequestro. I due ragazzi dovranno adesso rispondere delle loro azioni dinanzi all’autorità giudiziaria. L’aggressione è avvenuta in direzione di Brindisi. 

Il 61enne sarebbe stato percosso anche con le mani, non soltanto con il bastone. I militari hanno effettuato le indagin nel minor tempo possibile consegnando alla giustizia i due malfattori. Per motivi di privacy le generalità dei denunciati non sono state rese note, questo visto che si tratta di uan vicenda delicata.

Nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli su quanto avvenuto a Brindisi il 2 dicembre scorso. Sono diversi gli episodi simili che accadono nel nostro Paese ogni anno. Le forze dell’ordine sono sempre attente a contrastare questi fenomeni, che rappresentano poi motivo di forte shock per le vittime. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio assurdo quello avvenuto a Brindisi, dove questo pover'uomo è stato preso a bastonate da due ragazzi, senza un motivo apparente o comunque per motivi banali. Fortunatamente i carabinieri hanno chiuso in fretta il cerchio attorno ai due malfattori, che adesso dovranno rispondere dinanzi l'autorità giudiziaria dei reati commessi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!