Iscriviti

Brindisi, oggetti metallici e appuntiti contro gli autobus urbani: indaga la Polizia

Inquietante fenomeno a Brindisi, dove nel giro di poco meno di 48 ore sono stati colpiti quattro mezzi della STP, la società di trasporto pubblico. Uno di questi è stato colpito con una chiave inglese, un altro con una catena metallica dotata di spuntone.

Cronaca
Pubblicato il 20 ottobre 2021, alle ore 10:56

Mi piace
0
0
Brindisi, oggetti metallici e appuntiti contro gli autobus urbani: indaga la Polizia

La Polizia di Stato di Brindisi sta indagando su un fenomeno che, in questi ultimi giorni, sta preoccupando, e non poco, l’intera popolazione. Tra le serate del 18 e 19 ottobre, infatti, ben quattro autobus della STP, la società che si occupa del trasporto pubblico in città e in provincia, sono stati colpiti da qualcuno con oggetti metallici appuntiti. Al momento non è chiaro il movente di questi folli gesti, ma sembra che si tratti di atti di teppismo puro.

Il primo episodio, che poteva avere gravissime conseguenze, si è verificato la sera del 18 ottobre. Il punto dove i vandali colpiscono è sempre lo stesso: il quartiere Santa Chiara, nei pressi della scuola media Marco Pacuvio. Qui l’altra sera un autobus con a bordo alcuni passeggeri stava transitando nei pressi di via San Giovanni Bosco, quando è stato centrato in pien da una chiave inglese. Il conducente si è immediatamente fermato e ha chiamato la Polizia. L’oggetto ha completamente distrutto un vetro del mezzo. Fortunatamente non vi è stata nessuna conseguenza per i passeggeri, che si trovavano seduti a distanza di sicurezza da dove è stata lanciata la chiave inglese. 

Lanciata catena appuntita

Ieri stessa zona, stesso scenario. Ma i mezzi colpiti sono stati tre. Il primo episodio si è verificato intorno alle ore 20:45, dove un autobus in servizio sulla linea 4 partito dalla litoranea e diretto al quartiere Sant’Elia è stato centrato da un oggetto, all’altezza di via Palmito Togliatti. Il mezzo non ha riportato danni significativi e ha poi proseguito la corsa. 

Dieci minuti dopo, un altro bus extraurbano della linea 4 è stato colpito da un oggetto appuntito. Anche qui i danni sarebbero stati minimi. Il terzo mezzo è stato colpito intorno alle ore 21:20, nello stesso punto dove erano stati colpiti gli altri. Uno dei conducenti dei bus ha recuperato una catena metallica che culminava con un spuntone, molto simile ad uno scalpello.

Questa mattina STP Brindisi sporgerà una denuncia presso la Questura di Brindisi. Al momento i danni subiti dai mezzi sono tutti in corso di quantificazione, e solo in queste ore, quando i mezzi verranno portati in officina, si potrà avere contezza del danno arrecato dal lancio di oggetti appuntiti. La Polizia è a lavoro per trovare i responsabili. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Episodi davvero assurdi quelli che stanno avvenendo a Brindisi, e che ci fanno capire di come la gente possa compiere folli gesti anche senza un motivo ben preciso. Gli investigatori devono subito chiudere il cerchio attorno a questo inquietante fenomeno e i responsabili devono essere condannati dalla giustizia. Si sta mettendo in pericolo la pubblica incolumità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!