Iscriviti

Brindisi, moto della Polizia Locale travolta da un’auto sulla superstrada

Una pattuglia di motociclisti della Polizia Locale di Brindisi è rimasta coinvolta in un doppio incidente stradale verificatosi questo pomeriggio attorno alle 18:00 tra gli svincoli di Tuturano-Cerano e la zona industriale. Gli agenti coinvolti non hanno riportato serie conseguenze fisiche.

Cronaca
Pubblicato il 23 settembre 2021, alle ore 20:05

Mi piace
0
0
Brindisi, moto della Polizia Locale travolta da un’auto sulla superstrada

Si sono vissuti attimi di apprensione questo pomeriggio sulla superstrada 379 che collega Brindisi a Lecce, quando all’improvviso una pattuglia della Polizia Locale di Brindisi composta da due moto è stata travolta da un’auto condotta da un anziano 78enne. A rimanere coinvolta direttamente dal sinistro è stata soltanto una delle moto condotta da un agente, che per fortuna non ha riportato serie conseguenze fisiche. Gli agenti erano intervenuti per rilevare un altro incidente che si era verificato sempre nella stessa zona, compresa tra gli svincoli per Tuturano-Cerano e la zona industriale

Un autorticolato, infatti, per cause ancora tutte in corso di accertamento, poco prima delle 18:00 ha tamponato un Apecar che era parcheggiato sul margine della carreggiata. Il conducente dell’Apecar ha riportato delle ferite di lieve entità, per questo comunque è stato trasportato presso l’ospedale Antonio Perrino di Brindisi per essere sottoposto a tutte le cure del caso. Sul posto era intervenuta una pattuglia della Polizia Stradale, che ha avvisato la centrale operativa della Polizia Locale del capoluogo, che sul posto ha quindi portato una pattuglia composta da due moto. 

Il secondo incidente

Una volta arrivati sul posto però gli agenti della Locale sono stati coinvolti a loro volta in un altro incidente. Il 78enne che ha travolto l’agente in moto non si sarebbe accorto per tempo del motociclo che si trovava sulla carreggiata, per cui lo ha colpito in pieno. Una moto con i lampeggianti accessi è stata disposta di traverso sulla carreggiata, e a debita distanza dai mezzi incidentati, in modo da segnalare l’incidente agli automobilisti. 

La collisione non ha avuto nessuna conseguenza neanche per l’anziano alla guida della vettura, il quale si è molto spaventato. Il rischio comunque è stato tanto. Si è poi quindi provveduto a rilevare entrambi i sinistri, mentre la circolazione sull’arteria stradale non ha subito particolari rallentamenti.

Nelle prossime ore forse potranno conoscersi ulteriori dettagli su quanto avvenuto questo pomeriggio sulla superstrada 379 a Brindisi. Si tratta di un’arteria stradale importante che collega i due rispettivi capoluoghi di provincia e che ogni giorno viene percorsa da migliaia di automobilisti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Poteva avere gravissime conseguenze l'incidente stradale che si è verificato questo pomeriggio sulla superstrada che collega Brindisi a Lecce. Queste notizie ci devono far capire di come bisogna stare molto attenti quando si guidano mezzi di qualsiasi natura. Questi agenti oggi hanno rischiato davvero la vita, fortunatamente tutto si è risolto con pochissime conseguenze per i malcapitati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!