Iscriviti

Brindisi, deve partire con l’areo ma l’auto va in fiamme: la lascia sulla strada e chiede un passaggio

La bizzarra vicenda arriva da Brindisi, dove nella mattinata del 12 novembre un uomo originario di Galatina (Lecce) aveva fretta di prendere un volo ma la sua auto è andata in fiamme a pochi chilometri dall'aeroporto. Ha allertato lui stesso i soccorsi e ha chiesto un passaggio.

Cronaca
Pubblicato il 12 novembre 2021, alle ore 19:27

Mi piace
0
0
Brindisi, deve partire con l’areo ma l’auto va in fiamme: la lascia sulla strada e chiede un passaggio

Doveva assolutamente prendere un volo presso l’aeroporto “Papola Casale” di Brindisi, per questo un uomo originario di Galatina (Lecce) nella mattinata del 12 novembre ha lasciato la sua auto andare in fiamme, un’Alfa 159, e ha chiesto un autostop per poter raggiungere l’aerostazione. Una vicenda bizzarra che comincia in mattinata, quando questa persona si mette in viaggio verso l’aeroporto di Brindisi. Arrivato a pochi chilometri dallo scalo, in località Masseria Marziale, l’auto comincia ad avere dei problemi e una fiammata esce dal cofano. A questo punto prende una decisione. 

Decide di chiedere l’autostop ad un automobilista per farsi accompagnare in aeroporto, distante quattro chilometri. Mentre si allontanava ha comunque chiamato i Vigili del Fuoco, a cui ha speigato la situazione. I pompieri sono giunti immediatamente sul posto, l’uomo avrebbe dichiarato che non aveva tempo in quanto il vol osarebbe partito di lì a breve. Sul posto segnalato si sono recati i pompieri assieme ad una pattuglia dei carabinieri. 

Fiamme spente

Sono stati gli stessi militari dell’Arma a chiamare un carroattrezzi della ditta Tarantini, che ha poi provveduto a rimuovere il veicolo lasciato a bordo della carreggiata. Il tempestivo intervento delle forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco ha impedito che alla vettura ci fossero danni ben peggiori, nonchè danni agli automobilisti.

Le fiamme, secondo quanto riferisce Brindisi Report, sono partite dal vano motore e hanno distrutto completamente la parte anteriore della vettura. Il conducente, quando si è accorto che vi fossero dei problemi ha accostato: è sceso dalla vettura e ha fatto in tempo a prendere la valigia, poi ha chiesto l’autostop e chiamato i soccorsi.

La vettura sarebbe andata a fuoco durante la marcia. Per motivi di privacy le generalità dell’uomo non sono state rese note. Nelle prossime ore potranno conoscersi sicuramente ulteriori dettagli su quanto accaduto questa mattina a Brindisi. L’episodio ha destato molta curiosità in città e nell’intera provincia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello avvenuto a Brindisi. Questa persona non aveva proprio tempo in quanto doveva prendere urgentemente un volo dall'aeroporto del Salento, il Papola Casa di Brindisi appunto, per questo ha lasciato lasua auto in fiamme a bordo della carreggiata. Chissà come andrà a finire questa vicenda. L'auto molto probabilmente non serve più.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!