Iscriviti

Brindisi, autocisterna carica di Gpl si ribalta sulla superstrada

L'episodio si è verificato questa mattina sulla superstrada che collega Brindisi a Bari, all'altezza di Villanova (Ostuni). La cisterna trasportava 54 metri cubi di gas Gpl che sarebbe potuto anche esplodere. Il mezzo era pieno, conducente incastrato.

Cronaca
Pubblicato il 25 ottobre 2021, alle ore 14:40

Mi piace
0
0
Brindisi, autocisterna carica di Gpl si ribalta sulla superstrada

Un brutto incidente stradale si è verificato questa mattina intorno alle ore 10:00 in Puglia, precisamente sulla superstrada che collega Brindisi a Bari, all’altezza di Villanova, frazione di Ostuni. All’improvviso un’autocisterna che trasportava di Gpl e completamente carica, si è ribaltata su un fianco, finendo in un canale di scolo adiacente la carreggiata. Terrore tra gli automobilisti che percorrevano l’arteria stradale, trafficata a tutte le ore del giorno e della notte.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale, che hanno proceduto a chiudere la corsia nord della superstrada in direzione nord, quindi verso Bari. Al momento sono tutte da chiarire le cause che hanno portato al ribaltamente del mezzo. Si tratterebbe di un incidente autonomo, per cui, lo precisiamo, non sono stati coinvolti altri veicoli. A stretto giro sono arrivati i Vigili del Fuoco del comando di Ostuni e di quello di Brindisi. 

Straordinario intervento di soccorso

I pompieri sono stati protagonisti di uno straordinario intervento di soccorso. Quando il mezzo si è ribaltato il conducente è rimasto incastrato nella cabina. La situazione era assai rischiosa, anche perchè stiamo parlando di un camion che era carico di gas. L’uomo alla guida del mezzo è rimasto cosciente. 

Per tirarlo fuori da quella trappola che poteva essere mortale i Vigili del Fuoco hanno utilizzato un gruppo da taglio, divaricatore, cesoia e martinetto idraulico. Immediatamente è stato caricato sull’ambulanza è trasportato presso l’ospedale più vicino per tutte le cure del caso. Sul posto anche i tecnici dell’Anas.

Una squadra dei mezzi Nbcr dei Vigili del Fuoco si è occupata delle operazioni di travaso del carburante. Nel camion c’erano 54 metri cubi di gas Gpl. La carrreggiata è stata poi rimessa in sicurezza. Nelle prossime ore si potranno forse conoscere ulteriori dettagli su quanto avvenuto stamane in provincia di Brindisi e sulle condizioni del conducente dell’autocisterna. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un brutto incidente davvero quello avvenuto nel brindisino questa mattina. Fortunatamente l'autocisterna non è esplosa. Poteva essere davvero una strage. Queste notizie ci fanno capire di come bisogna prestare sempre la massima attenzione sulla strada quando si guida qualsiasi mezzo. Gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo. Grandissimo comunque l'intervento dei Vigili del Fuoco.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!