Iscriviti

Brescia: il marito la lascia, lei gli brucia la Porsche

Dopo una travagliata relazione finita con un arresto per possesso di droga, un 65enne ha lasciato la compagna 53enne. Lei non accetta la fine della relazione e per vendetta gli brucia la Porsche.

Cronaca
Pubblicato il 15 ottobre 2020, alle ore 19:50

Mi piace
0
0
Brescia: il marito la lascia, lei gli brucia la Porsche

Non accettava la fine della relazione e per vendetta ha dato fuoco alla Porsche dell’ex marito. Protagonisti della vicenda una coppia di Brescia, lei 57enne impiegata e lui 65enne pensionato, già vecchie conoscenze delle forze dell’ordine.

La travagliata vicenda della coppia è salita alle cronache a settembre, quando una domenica mattina i due, in procinto di separazione, hanno iniziato a litigare selvaggiamente. La donna ha chiamato quindi i carabinieri, che giunti nell’appartamento dei coniugi hanno notato che l’uomo è subito corso in camera quando li ha visti arrivare.

Dopo averlo seguito e perquisito, i militari hanno trovato 7 grammi di cocaina addosso all’uomo. La moglie si è quindi precipitata in bagno ed ha gettato dalla finestra una scatola di medicinali, che è stata recuperata dai carabinieri ed è risultata contenere altri 5 grammi della sostanza stupefacente.

Immediata la perquisizione del resto dalla casa, dove sono stati individuati in totale circa 20 grammi di cocaina e circa 25mila euro in contanti, proventi dell’attività di spaccio effettuata dalla coppia. I due erano stati arrestati ed il giudice aveva stabilito l’obbligo di dimora per lui, un pregiudicato, e l’obbligo di firma per lei.

Nel frattempo la separazione dei due è andata avanti, ed il 65enne ha deciso di lasciare la casa che condivideva con la moglie per andare a vivere con un parente. Una circostanza, questa, che la donna non ha accettato, iniziando una vera e propria campagna di stalking nei confronti dell’ex.  Minacce, persecuzioni, aggressioni fisiche e verbali, fino all’ultima scena andata in atto a metà settembre: la donna ha cosparso di benzina la Porsche dell’ex marito e gli ha dato fuoco.

I vigili del fuoco sono intervenuti per domare l’incendio, che ha ovviamente causato gravi danni all’auto, ed i carabinieri intervenuti hanno immediatamente sospettato della donna. Sospetti che si sono tramutati rapidamente in accuse formali per la 53enne, che è adesso indagata in stato di libertà con il divieto di avvicinamento all’ex marito.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Questa gente è mentalmente instabile e pericolosa. L'idea che questa donna sia ancora a piede libero è terrificante: dubito che l'obbligo di non avvicinarsi all'ex marito la possa fermare più di tanto. Mi rendo conto che nessuno dei due sia uno stinco di santo, ma c'è differenza tra spacciare e perseguitare/aggredire fisicamente una persona.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!