Iscriviti
Bologna

Bologna, uccide la moglie a colpi di fucile e poi tenta il suicidio

Dramma nel pomeriggio del 21 agosto a Mercatale di Castello di Serravalle, località situata nel comune di Valsamoggia, nel bolognese. Un uomo di 77 anni ha sparato infatti alcuni colpi di fucile contro la moglie, uccidendola, poi ha tentato di uccidersi.

Cronaca
Pubblicato il 21 agosto 2021, alle ore 21:47

Mi piace
0
0
Bologna, uccide la moglie a colpi di fucile e poi tenta il suicidio

Ha ucciso la moglie e poi ha tentato di togliersi la vita, rimanendo ferito gravemente. Un dramma famigliare si è verificato nel pomeriggio del 21 agosto a Mercatale di Castello di Serravalle, località situata nel comune di Valsamoggia, in provincia di Bologna. Secondo quanto si apprende dai media locali e nazionali, un uomo di 77 anni ha sparato contro la moglie, di 73, uccidendola sul colpo. L’anziano avrebbe sparato la consorte da distanza ravvicinata esplodendo due colpi di fucile da caccia, arma che era regolarmente detenuta. 

Da una prima ricostruzione operata dagli inquirenti, pare che il 77enne abbia portato la moglie lungo una strada periferica che costeggia un torrente in secca. Qui avrebbe esploso i colpi d’arma da fuoco contro la consorte, colpendola al petto. A seguire, ha poi rivolto l’arma contro se stesso, tentando di togliersi la vita. A dare l’allarme sono state alcune persone che hanno udito gli spari. Quando sono arrivati i soccorritori per la donna non vi era più nulla da fare. 

Anziano ferito gravemente

Il 77enne ha rimediato, come già detto, gravissime ferite. Sul posto è intervenuto un elicottero di soccorso che ha trasportato presso l’ospedale Maggiore l’anziano. Le sue condizioni rimangono comunque molto gravi. Sono tutte da chiarire per bene le circostanze in cui è maturato il dramma. 

Sembra che il pensionato abbia studiato tutto nei minimi particolari. Avrebbe  portato la moglie in macchina per poi recarsi su quella strada semi-deserta dove ha poi compiuto il misfatto. Dai primi accertamenti dei carabinieri che indagano sul delitto, secondo quanto riferisce Fanpage, alla base del gesto potrebbe esserci la disperazione a causa dei problemi di salute che affliggevano la coppia di anziani.

Nelle prossime ore si potranno conoscere forse ulteriori dettagli su quanto avvenuto a Mercatale di Castello di Serravalle. La tragedia ha sconvolto il piccolo comune di Valsamoggia e l’intera provincia di Bologna. Per motivi di privacy, ma anche per la delicatezza della vicenda, le generalità delle vittime non sono state rese note.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un omicidio davvero assurdo quello avvenuto nel bolognese, dove questo anziano ha ucciso la moglie a fucilate e poi ha tentato di togliersi la vita. Queste notizie ci fanno capire di come la disperazione a volte possa far commettere gesti assurde alle persone. Tutta la comunità di Valsamoggia è sconvolta da questo delitto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!