Iscriviti
Bologna

Bologna, uccide la fidanzata facendola a pezzi e getta i resti in un cassonetto

Orrore a Bologna, dove nella giornata del 2 maggio un 43enne del Camerun ha ucciso la sua fidanzata e poi si è impiccato nell'appartamento dove viveva. Anche lui è deceduto. Trovato un bigliettino in francese con frasi sconclusionate.

Cronaca
Pubblicato il 3 maggio 2021, alle ore 00:26

Mi piace
0
0
Bologna, uccide la fidanzata facendola a pezzi e getta i resti in un cassonetto

Quella che arriva da Bologna è una vicenda che lascia davvero senza parole. Infatti, secondo quanto riferisce la stampa locale e nazionale, un uomo di 43 anni originario del Camerun avrebbe ucciso la sua ragazza connazionale, Emma Pezemo, di 31 anni.

Il dramma sarebbe avvenuto nelle scorse ore, forse tra la notte tra l’1 e il 2 maggio. I due pare avessero trascorso la giornata precedente insieme. Il 43enne, di cui non riportiamo le generalità per motivi di privacy, pare fosse ospitato dalla Comunità Papa Giovanni XXIII, ed era in cura per alcuni problemi psichiatrici.

Nella mattinata del 2 maggio la 31enne non è tornata a casa, dove viveva con le sue coinquiline, per cui sono state proprio queste ultime a lanciare l’allarme, sospettando che fosse successo qualcosa. La Polizia di Stato si è messa subito sulle tracce della ragazza, che risultava scomparsa. Le coinquiline non hanno riferito comunque di particolari screzi o litigi tra la loro amica e il suo ragazzo. Pochi istanti dopo alcune persone hanno segnalato delle tracce di sangue su un cassonetto della spazzatura. 

Il corpo fatto a pezzi

Gli agenti si sono recati subito sul posto segnalato: qui vi hanno trovato il corpo della vittima, la 31enne appunto, fatto a pezzi. Uno spettacolo macabro. A quel punto alcuni agenti, che già si erano messi in azione per recarsi a casa del fidanzato 43enne, si sono recati presso il domicilio di quest’ultimo. All’interno dell’abitazione lo hanno trovato impiccato e senza vita. Per lui sono stati inutili i soccorsi. 

A far pensare agli inquirenti che si sia tratto di un episodio di omicidio-suicidio è soprattutto un bigliettino che l’uomo avrebbe lasciato. Non si conoscono ancora precisamente i motivi che hanno portato questo soggetto a compiere un crimine di questa portata. Gli inquirenti stanno prendendo in considerazione ogni scenario possibile. 

La notizia di quanto avvenuto ha gettato sconcerto in tutto il capoluogo emiliano. Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, potranno conoscersi forse ulteriori dettagli su questo assurdo episodio che si è verificato a Bologna. Gli amici e i familiari delle vittime sono rimasti sotto shock.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello avvenuto nelle scorse ore a Bologna, dove questa donna è stata rinvenuta senza vita. Si tratta di un fatto su cui adesso ci sono i relativi accertamenti. Si tratta di argomenti molto delicati che necessitano delle relative indagini per poter essere chiariti del tutti. Un dolore davvero molto grande per la comunità bolognese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!