Iscriviti
Bologna

Bologna, torna positiva al Covid-19 la "paziente 1" del capoluogo emiliano: ha la variante Delta

Si tratta di Bianca Dobroiu, che durante la prima ondata pandemica fu la prima persona ad essere trovata positiva a Bologna. La giovane ha 39 di febbre, mal di testa da tre giorni e un forte raffreddore. "Sono stata ingenua a non vaccinarmi".

Cronaca
Pubblicato il 5 agosto 2021, alle ore 11:47

Mi piace
0
0
Bologna, torna positiva al Covid-19 la "paziente 1" del capoluogo emiliano: ha la variante Delta

Il Covid è tornato a colpirla, improvvisamente, da un giorno all’altro. Bianca Dobroiu, la 24enne rumena residente a Bologna, divenuta nota in tutta Italia per essere diventata la “paziente 1” nel capoluogo emiliano durante la prima ondata pandemica, ha comunicato di aver contratto nuovamente il coronavirus Sars-CoV-2. Stavolta, però, la ragazza è positiva alla variante “Delta” del Covid, ovvero quella ex indiana. Al momento la giovane sta male. 

Ha 39 di febbre, un forte mal di testa e adesso le è venuto anche il raffreddore. “Quando ho riletto per l’ennesima volta ‘esito positivo’ sono rimasta senza parole. Ho letto e riletto un milione di volte quelle maledette otto lettere, non ci potevo credere” – così ha affermato la Dobroiu alla stampa nazionale. Adesso la giovane spiega di non voler passare altri tre mesi chiusa nella sua stanzetta come accaduto 14 mesi fa. “Spero di non finire in ospedale” – questo si è agurata la giovane.

Bianca: “Ingenua a non vaccinarmi”

La giovanissima ha spiegato che qualche settimana addietro ha rifatto il test per gli anticorpi, e questi ultimi erano ancora molto alti. Per questo si sentiva in un certo senso tranquilla, anche se non hai mai smesso di utilizzare tutte le misure di sicurezza, come uso della mascherina, distanziamento sociale e igienizzazione delle mani. 

Bianca ha riferito di avere gli stessi sintomi dello scorso anno. La 24enne ha parlato anche della sua paura dopo aver contratto nuovamente il Covid. “Da una parte ne ho molta, dall’altra provo a sdrammatizzare e a non pensarci. Tento sempre di essere ottimista. Onestamente mi sento anche un pò in colpa, perché sono stata ingenua a non vaccinarmi in queste settimane” – così ha spiegato la Dobroiu.

La 24enne ha affermato che tutta la sua famiglia è vaccinata contro il coronavirus Sars-CoV-2. In conclusione della sua intervista la giovane ha inviato un monito a tutti i giovani, ovvero quello di correre a vaccinarsi, anche perchè questa è l’unica arma che abbiamo, al momento, per uscire dall’emergenza pandemia e riprendere una vita tutto sommato normale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - La vicenda di Bianca ci fa capire di quanto il Covid possa essere pericoloso, per cui è importante vaccinarsi contro questo patogeno che sta causando ancora migliaia di morti e contagi in tutta Italia, e non solo. Le numerose varianti che stanno circolando, poi, rendono il quadro pandemico sempre più incerto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!