Iscriviti
Bologna

Bologna: partono per la vacanza e dimenticano il figlio di 7 anni a casa

Una coppia di San Ruffillo a Bologna è partita per le vacanze, dimenticandosi a casa il figlio di 7 anni. Notato da alcuni passanti, il bambino è stato affidato ai carabinieri che hanno fatto rientrare i genitori.

Cronaca
Pubblicato il 11 luglio 2022, alle ore 22:18

Mi piace
1
0
Bologna: partono per la vacanza e dimenticano il figlio di 7 anni a casa

Ascolta questo articolo

Nel famoso film cult degli anni ’90 intitolato “Mamma, ho perso l’aereo”, il piccolo Kevin McCallister veniva “dimenticato” dalla sua grande famiglia in occasione di un viaggio natalizio, ritrovandosi a trascorrere da solo le feste. È quasi quanto successo a Bologna, dove una coppia è partita per le vacanze lasciando il figlio di 7 anni.

Il fatto è avvenuto sabato mattina nella zona San Ruffilio. La famiglia emiliana, madre, padre e figlio, si stavano preparando a partire per le vacanze estive. La confusione si è generata a causa del fatto che i due genitori sono partiti con due mezzi diversi, il padre a bordo del camper, mentre la madre al volante dell’auto di famiglia.

Il bambino avrebbe dovuto viaggiare nel camper insieme al padre, ma non voleva viaggiare sul mezzo, dicendo che voleva andare insieme alla mamma. Il padre l’ha quindi fatto scendere, dicendogli di salire a bordo con la madre in macchina. L’uomo non si è però accorto che la moglie, sicura del fatto che il figlio ed il marito fossero pronti, era già partita da alcuni minuti.

Il bambino è quindi rimasto solo nel mezzo del marciapiede, ed ha iniziato a piangere. Alcuni passanti, che si sono accorti della scena, hanno chiamato i carabinieri. Il piccolo è fortunatamente riuscito a dare indicazioni chiare ai militari su dove si trovasse la sua casa, chi fossero i genitori e dove fossero diretti, e la pattuglia è riuscita presto ad identificare la famiglia del bambino.

Quando i militari hanno contattato i genitori del bambino, ignari di tutta la vicenda dato che ognuno dei due pensava che il figlio fosse partito con l’altro, gli hanno invitati a tornare indietro per recuperarlo. I genitori hanno quindi fatto inversione di marcia e sono rientrati a Bologna per riabbracciare il bambino. L’episodio è stato segnalato alla Procura per i minorenni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Sembra una storia da film, chi fa scendere un bambino di 7 anni senza assicurarsi che sia montato effettivamente a bordo con la mamma? Almeno una chiamata per assicurarsi poteva farla, chissà che paura ha avuto questo bambino quando si è accorto che lo avevano lasciato da solo sul marciapiede.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.