Iscriviti
Bologna

Bologna, guida la bici a pedalata assistita in stato di ubriachezza: denunciato

L'incredibile episodio si è verificato nel bolognese, dove un 41enne italiano è stato fermato in via Emilia a Ozzano da una pattuglia dei carabinieri, insospettiti dall'insolita fatica a mantenere la traiettoria da parte del ciclista.

Cronaca
Pubblicato il 26 settembre 2021, alle ore 10:54

Mi piace
0
0
Bologna, guida la bici a pedalata assistita in stato di ubriachezza: denunciato

Non riusciva a mantenere la traiettoria in sella alla sua bicicletta elettrica a pedalata assistita per questo un uomo di 41 anni è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri a Ozzano dell’Emilia, in provincia di Bologna. L’uomo stava percorrendo via Emilia, quando i militari hanno notato che faticava a mantenere la traiettoria. Si sono subito insospettiti, per questo hanno proceduto a fermare l’uomo e ad effettuare un controllo. Dopo svariati accertamenti, i militari si sono accorti che il 41enne non avesse neanche la patente.

Questa era stata ritirata a causa di alcuni precedenti di polizia. Dopo di ciò i carabinieri hanno controllato accuratamente la due ruote: aprendo la borraccia hanno scoperto che l’uomo, al posto dell’acqua, aveva riempito il contenitore di vino rosso. Per lui è scattato subito il controllo con l’alcol test ed è stato trovato con un tasso alcolemico di 1,61 grammi per litro, tre volte superiore al limite di legge. La passeggiata in bici si è conclusa quindi con una denuncia per guida in stato di ebbrezza

Mezzo diffuso

In questi anni, anche in Italia, si stanno diffondendo sempre di più le biciclette elettriche a pedalata assistita. Si tratta di un mezzo ecologico, e che è molto utile all’interno delle grandi città, in quanto con una carica di batteria riesce a percorrere svariate decine di chilometri. Tuttavia c’è chi lo utilizza male. 

Non è raro vedere sfrecciare questi mezzi sulle strade cittadine, spesso condotti da ragazzini che sottovalutano i pericoli. Per motivi di privacy le generalità del 41enne fermato non sono state rese note. Durante il suo percorso, comunque, l’uomo non ha recato nocumento a nessuno. Insolita la scena che si è presentata davanti ai carabinieri. 

Nelle prossime ore si potranno forse conoscere ulteriori dettagli su questo caso. Dell’accaduto non sono noti altri particolari. Il 41enne è stato anche segnalato alla locale Prefettura di Bologna dagli stessi militari dell’Arma perché, durante il controllo, è stato trovato in possesso anche di una dose di hashish.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello avvenuto nel bolognese, dove questo ciclista si è messo alla guida della sua bici in stato di ubriachezza. Condurre un mezzo del genere in quelle condizioni può essere pericoloso: è come condurre un'auto di piccola cilindrata. Quando ci si mette alla guida di bici, motocicli e auto bisogna essere assolutamente sobri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!