Iscriviti
Bologna

Bologna, fratellini cadono dallʼottavo piano e muiono. Condotto il padre in questura

Non si conoscono al momento le cause della caduta. Pare che il padre fosse solo in casa, sotto shock i residenti del quartiere quando hanno visto i corpi sullʼasfalto dei due fratellini.

Cronaca
Pubblicato il 23 marzo 2019, alle ore 18:13

Mi piace
8
3
Bologna, fratellini cadono dallʼottavo piano e muiono. Condotto il padre in questura

La tragedia dei due fratellini caduti dall’ottavo piano ha lasciato sbigottiti e sconvolti i residenti de quartiere. La vicenda è accaduta a Bologna attorno alle 10 di stamane: due fratellini di origine keniota di 14 e 11 anni sono caduti dall’ottavo piano e sono morti sul colpo.

Il fatto è accaduto in un palazzo della periferia ovest di Bologna, in via Quirino di Marzio, e i due ragazzini sono precipitati in una sorta di cortile interno, una rientranza della via che porta a diversi numeri civici degli edifici presenti nella zona. La famiglia viveva da diverso tempo in Italia e questa abitazione era stata data loro da una onlus che provvede a sistemare le famiglie che hanno precarietà economiche gravi.

Sul posto sono accorsi subito la Polizia e il 118, che invano ha tentato invano di rianimarli. Al momento non è chiaro cosa sia successo esattamente ma, dalle ricostruzioni fatte dai carabinieri, pare che il padre fosse solo in casa quando è successa la tragedia e la madre fosse al lavoro. La madre ha ricevuto la notizia dell’accaduto proprio dai carabinieri.

Dopo aver appreso la notizia, sul posto sono giunti anche il presidente del quartiere Reno Vincenzo Naldi e alcuni rappresentanti dei servizi sociali del Comune. La Polizia sta ascoltando le deposizioni di diversi testimoni, e anche quella del padre, che è stato condotto in Questura per accertamenti.

Alla scena pare abbiano assistito alcuni residenti del quartiere; un vicino di casa ha dichiarato di aver assistito al volo dei due fratellini e di non aver potuto fare nulla per impedirlo se non solamente chiamare i soccorsi. Questi, al loro arrivo, hanno potuto solo constatare il decesso dei due fratelli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Ricupati

Daniela Ricupati - Una tragedia assurda, quella di questi due ragazzini, che lascia senza parole e sconvolge nel profondo dell'animo. Forse si sono lasciati prendere dal gioco? Oppure qualche movimento maldestro ha causato la caduta? Eppure non erano proprio piccolissimi, avrebbero dovuto intuire il pericolo. Speriamo che non ci sia altro dietro questa storia, perché sarebbe ancora più sconvolgente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!