Iscriviti

Bergamo, adolescente colpisce con una coltellata la madre: la donna è deceduta

Il dramma è avvenuto nella tarda serata del 14 agosto a Treviglio, in provincia di Bergamo. La vittima, una 43enne, è deceduta poco dopo essere stata colpita dalla figlia con un coltello da cucina. La giovane: "aiuto, ho fatto del male alla mamma".

Cronaca
Pubblicato il 15 agosto 2021, alle ore 20:18

Mi piace
0
0
Bergamo, adolescente colpisce con una coltellata la madre: la donna è deceduta

Ha chiamato disperata i carabinieri dopo aver colpito con un coltello da cucina la madre 43enne. Una giovane ragazzina di 15 anni si è resa protagonista di un gesto terribile nei confronti del genitore: la giovane, infatti, ha colpito l’arma la madre, che poi è deceduta poco dopo a causa delle gravi ferite riportate durante la colluttazione con la figlia. “Ho bisogno di aiuto, ho fatto del male alla mamma” – così avrebbe detto l’adolescente in preda al panico quando ha chiamato i militari dell’Arma. 

Il dramma si è consumato in un appartamento di via Bernardino Butinone. Erano le ore 22:00 quando è arrivata la chiamata alla centrale operativa dei carabinieri di Treviglio. I militari, come circostanza di rito in questi casi, hanno ascoltato la giovane in caserma con l’ausilio di uno specialista, questo in modo da ricostruire per bene i fatti. Al momento, da quanto si apprende, la ragazzina è stata trasferita in una comunità protetta. All’origine del delitto ci sarebbe stata una lite tra la figlia e il genitore. 

Il sindaco: “Non ci sono parole”

 “Questa è una notizia che colpisce profondamente tutta la comunità: un dramma familiare di fronte al quale non ci sono parole” – così ha riferito il sindaco di Treviglio, Juri Imeri, il quale nella serata di ieri si è recato personalmente sul luogo della tragedia in modo da apprendere e verificare di persona quanto avvenuto. 

Per motivi di privacy, ma anche per proteggere l’identità dell’adolescente coinvolta in questo fatto di cronaca, preferiamo non rendere note le generalità della vittima. La salma della donna, secondo quanto riferisce SkyTg24, è stata trasferita all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Del fatto è stata informata anche la locale Procura della Repubblica.

Nelle prossime ore sul corpo della donna sarà effettuata una autopsia. Come già detto in apertura pare che la vittima sia stata colpita solo con un fendente. Dalle prime indagini effettuate dagli investigatori pare che già in passato tra madre e figlia ci siano stati dei dissidi, ma mai nulla che avrebbe fatto presagire un dramma simile. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un brutto fatto di cronaca quello avvenuto a Treviglio. Ogni anno nel nostro Paese sono diversi gli episodi simili che accadono. Si tratta di vicende umane molto delicate, che vanno trattate con delicatezza. Saranno gli inquirenti a stabilire che cosa sia accaduto in quell'abitazione della bergamasca. Resta il grande dolore di una intera comunità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!